San Vito Lo Capo, il Comune affida vigilanza antincendio all’associazione SOS Valderice

Il servizio parà effettuato fino al prossimo mese di settembre

Sarà l’associazione di protezione civile “Pubblica Assistenza SOS Valderice” a garantire la vigilanza contro gli incendi nel territorio di San Vito Lo Capo.

I volontari presteranno la loro opera – con mezzi dell’associazione – nella zona Biro/Castelluzzo, passando per Macari fino alle aree di Monte Monaco e Salice Piccolo nelle giornate di maggior rischio incendi, segnalate dai bollettini della Protezione civile siciliana con allerta rossa o gialla per un totale di 20 giorni di controllo. Il servizio sarà effettuato dalle ore 10 alle ore 18 fino al prossimo mese di settembre.

«L’associazione S.O.S. Valderice è particolarmente formata in materia di antincendio – commenta il sindaco Giuseppe Peraino – ed è già attiva nell’Agro ericino con servizi di vigilanza ambientale, mirati alla prevenzione e al contrato degli incendi boschivi. Siamo certi – aggiunge il primo cittadino – che i volontari svolgeranno con grande senso di responsabilità il compito loro assegnato a tutela anche del nostro patrimonio ambientale, che sta lentamente rinascendo dopo i devastanti incendi dell’estate scorsa. La presenza di vedette umane – sottolinea il sindaco di San Vito Lo Capo – nelle zone sensibili del territorio, durante le giornate con temperature particolarmente elevate, costituisce sicuramente un deterrente per i piromani oltre a servire per segnalare immediatamente lo scoppio di eventuali focolai».

Il Comune di San Vito Lo Capo ha vinto un bando del Ministero dell’Interno che, grazie ad un cofinanziamento, consentirà l’acquisto di otto telecamere ad alta risoluzione di cui tre con sistemi di posizionamento Bi-Spectrum per la rilevazione degli incendi. Lo scorso 6 luglio è stata avviata la gara mediante procedura negoziata, in modalità telematica, attraverso il Mercato della Pubblica Amministrazione. Le offerte dovranno essere presentate entro il prossimo 16 luglio.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk