venerdì, Marzo 1, 2024

San Vito Lo Capo: 13 appuntamenti per un tuffo nelle atmosfere anni Venti

Seconda edizione di “Colomba Bianca Swing Festival”

Atmosfere vintage, eleganza retrò, musica e balli in uno degli scenari più suggestivi dell’Isola. Dal 17 luglio al 4 settembre a San Vito Lo Capo si terrà la seconda edizione di “Colomba Bianca Swing Festival”: la rassegna promossa dal Comune in collaborazione con la cooperativa vitivinicola siciliana che dà il nome ad uno degli eventi più attesi dell’estate trapanese.
«La rinnovata sinergia tra pubblico e privato – dichiara il sindaco di San Vito Lo Capo Giuseppe Peraino – consente anche quest’anno di portare a San Vito Lo Capo un cartellone di altissima qualità per offrire a turisti e residenti un intrattenimento musicale di livello internazionale. Un ringraziamento alle Cantine Colomba Bianca che continuano a investire nel nostro territorio e al direttore artistico, Mauro Carpi, che oltre ad essere una eccellenza made in Sicily, con la sua esperienza e professionalità riesce sempre a comporre una rassegna fatta di nuovi talenti e di conclamati artisti».

Con la regia del maestro Mauro Carpi – eccellente musicista siciliano, impegnato a percorrere con il violino le strade della tradizione – il festival vedrà sul palco «tantissimi artisti siciliani – sottolinea Carpi – grazie alla collaborazione con il Conservatorio di musica “Antonio Scontrino” di Trapani e l’Istituto superiore di Studi Musicali Arturo Toscanini di Ribera. Quattordici appuntamenti d’eccezione, che si snoderanno tra il Giardino del Palazzo la Porta (sede del Comune), piazza Santuario e piazza Carlo Barbera (ex Marinella), con importanti ensemble del panorama internazionale, eccezionali strumentisti e vocalist. Questa seconda edizione aggiunge alcune novità rispetto all’anno precedente: il 5, 6 e 7 agosto, infatti, si terrà anche il “Colomba Bianca Swing Camp”, con lezioni di ballo che vedranno in pista professionisti, appassionati e tutti coloro che vorranno trascorrere una serata all’insegna della musica di qualità».

Un viaggio tra sonorità e contaminazioni che rievocano i grandi maestri dello swing e del jazz, dagli anni Venti fino ai ritmi contemporanei; una manifestazione (gratuita e aperta al pubblico fino a esaurimento posti) che quest’anno ha ulteriormente innalzato il livello qualitativo, grazie anche a Colomba Bianca, partner che ha fortemente creduto nell’iniziativa: «Abbiamo sposato questo progetto, realizzato in sinergia con l’Amministrazione comunale di San Vito Lo Capo – sottolinea Dino Taschetta, presidente delle cantine Colomba Bianca – convinti che chi è presente sul territorio con attività imprenditoriali, deve operare in ottica di responsabilità sociale, cercando di incidere con azioni concrete e diventando punto di riferimento per la comunità: dai progetti solidali, a quelli culturali, passando per l’intrattenimento, il nostro obiettivo è quello di valorizzare la Sicilia e i siciliani. Dopo due anni di pandemia c’è voglia di evasione, di relax, di divertimento: grazie a Colomba Bianca Swing Festival siamo certi che riusciremo a portare una ventata di allegria all’insegna della buona musica, col duplice obiettivo di mettere in risalto anche l’arte musicale siciliana, includendo in rassegna tantissime band locali che si alterneranno ad artisti di fama internazionale».

PROGRAMMA

17 LUGLIO 2022 | FRANCESCO GUAIANA QUARTET
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Concerto in collaborazione con il Conservatorio di Musica di Stato “Antonio Scontrino” – Trapani
Giovanni Balistreri – Sax tenore
Francesco Guaiana – Chitarra
Vito Vulpetti – Basso
Emanuel Sapienza – Batteria

24 LUGLIO 2022 | SILVIO ZALAMBANI 7ET
ore 21.30 Piazza Santuario San Vito Lo Capo
Concerto in collaborazione con il Conservatorio di Musica di Stato “Antonio Scontrino” – Trapani
Silvio Zalambani 7et
“Brasil pra mim”
Silvio Zalambani – Sax soprano
Edoardo Donato – Sax alto
Giovanni Balistreri – Sax tenore
Marco Pizzo – Sax tenore
Dario Salerno – Chitarra
Vito Vulpetti – Basso
Mario Zingale – Batteria

31 LUGLIO 2022 | GIUSEPPE URSO TRIO
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Il trio, fondato nel 2017 dal batterista e compositore, annovera due straordinari talenti come Valerio Rizzo al piano e Stefano India al basso elettrico e contrabbasso. Ha all’attivo due incisioni discografiche per la label giapponese Da Vinci Publishing: Shapes del 2018 e Nake del 2020. Numerosi i festival e le collaborazioni con artisti di fama internazionale come la soprano Laura Giordano per un connubio tra opera lirica e jazz contemporaneo, con Ricky Portera, noto chitarrista italiano, e ancora con Joyce Elaine Yuille e Joy Garrison.

5-6-7 AGOSTO 2022 | THE SOCIAL SWING BAND (in abbinamento al Colomba Bianca Swing Camp)
ore 21.30 Piazza Carlo Barbera (ex Marinella) San Vito Lo Capo
The Social Swing Band Nata per i ballerini swing, questa band porta in scena uno spettacolo il più possibile legato all’originalità dei brani eseguiti. Anche la composizione strumentale rispecchia le formazioni delle band che negli anni ‘30 suonavano nelle ballroom d’America.
Davide Veronesi – Tromba/voce
Davide Vincenzi – Sax/Clarinetto/cori
Fabio Levi – Piano
Guido Peli – Batteria
Andrea Bugna – Contrabbasso

14 AGOSTO 2022 | NICOLA GIAMMARINARO & ROBERTO GERVASI NICOLA GIAMMARINARO & ROBERTO GERVASI
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Il progetto artistico nasce dalla collaborazione tra due esponenti di spicco del panorama musicale internazionale: Nicola Giammarinaro e Roberto Gervasi. L’idea nasce principalmente dall’amicizia che lega i due musicisti e dall’amore di entrambi per la musica jazz, il choro ed il tango. La sonorità di clarinetto e fisarmonica fa parte della storia siciliana ma anche della storia di tutta la nazione, dove un tempo, ogni evento popolare era scandito dal suono immancabile dei due strumenti. Da questa consapevolezza nasce l’idea del duo che vuole partire appunto dall’idea di sonorità popolari per arrivare ai giorni nostri attraversando le esperienze comuni ai due della musica jazz del choro brasiliano e del tango.

21 AGOSTO 2022 | ALDIXIE & CO
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Mauro Marino – Batteria
Davide Genna – Basso tuba
Marco Pizzo – Sax soprano
Francesco Pavia – Trombone
Aldo Bertolino – Tromba
Giuseppe Gambino – Banjo

28 AGOSTO 2022 | ALESSANDRO VISCO QUINTET
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
La formazione è nata nel 2022 presso l’Istituto Superiore di studi musicali A. Toscanini di Ribera. L’obiettivo dell’ensamble è di rendere omaggio ad alcuni tra gli standard più celebri della tradizione jazzistica, in particolare quelli resi famosi dalle interpretazioni di crooner leggendari quali Nat King Cole, Johnny Hartman, Kurt Elling
Marco Cervello – Piano
Giorgio Di Benedetto – Basso
Alessandro Visco – Voce
Francesco Marullo – Batteria
Alessandro Scibetta – Sax
Concerto in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Ribera

1 SETTEMBRE 2022 | TOSCANINI JAZZ ORCHESTRA diretta dal maestro GIACOMO TANTILLO
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Concerto in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Ribera

2 SETTEMBRE 2022 | HULABOP!
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Un progetto che vanta ormai quasi dieci anni. Nato come quartetto in cui predomina l’intreccio armonioso delle voci sostenute dalla chitarra e dal flauto, quest’anno propone un organico originale e arricchito dalla presenza della sezione ritmica, che accompagnerà il pubblico attraverso le atmosfere musicali più suggestive delle canzoni degli anni che caratterizzarono il secondo dopo guerra, i grandi classici anni 60, ma anche i grandi successi contemporanei in chiave Swing.
Giuseppe Gambino – Chitarra
Giuliana Pantaleo – Voce
Alessandra Signorino – Voce
Maria Luisa Pala – Voce e Flauto
Gianluca Pantaleo – Contrabbasso
Dario Li Voti – Batteria

3 SETTEMBRE 2022 |IL FULMINE A TRE DITA
CON GIORGIO TIRABASSI, HOT CLUB DI ROMA
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Giorgio Tirabassi, attore di indiscusso talento, è anche grande appassionato di chitarra. Nello spettacolo riveste il duplice ruolo di narratore e musicista: attraverso lettura e recitazione, racconta gli aneddoti più significativi della vita del jazzista gipsy. Tra momenti ironici e passaggi commoventi, lo spettatore si ritroverà proiettato nell’Europa delle sale da ballo della Parigi negli anni precedenti la Seconda guerra mondiale.
Giorgio Tirabassi – Voce e chitarra solista
Moreno Viglione – Chitarra solista
Gian Piero Lo Piccolo – Clarinetto e sax
Gianfranco Malorgio – Chitarra ritmica
Renato Gattone – Contrabbasso
Special Guest
Mauro Carpi – Violino

4 SETTEMBRE 2022 | LINO PATRUNO JAZZ SHOW
(in collaborazione con Lino Patruno Foundation)
ore 21.30 Giardino del Palazzo La Porta San Vito Lo Capo
Lo stile della band è quello del jazz classico degli anni ‘20, ‘30, ‘40. Il repertorio: quello di Armstrong, di Bix, di Duke Ellington, di Benny Goodman, e ancora temi tratti da film famosi dell’epoca.
Lino Patruno – Chitarra, Banjo, Voce
Michele Ariodante – Chitarra
Fabio Crescente – Contrabbasso
Mauro Carpi – Violino
Antonella Parnasso – Voce
Giuseppe Santoro – Batteria
Con la Partecipazione di Gaetano Castiglia alla Tromba

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Diffusi i dati sul ritorno economico nel territorio generato dall'aeroporto
L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Nei prossimi giorni la decisione del gup del Tribunale di Trapani
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera