San Luca-Trapani 0-0, reti inviolate all’ostico “Alvaro”

I granata hanno raggiunto l'imbattibilità nell'anno solare

SAN LUCA: Iannì, Calderone (Gatto 88’), Murdaca, Signorelli, Fiumara, Apostu (Romero 84’), Ficara, Pelle, Mazzone, Sofrà, Diarra. A disposizione: Mittica, Giampaolo, Pino, Bordon, Krusnauskas, Caligiuri, Branilovic. Allenatore: Mancini

TRAPANI (4-3-1-2): Ujkaj; Pino, Gelli, Sabatino, Guerriero; Acquadro, Sbrissa (Convitto 57’), Ba; Balla (Sartore 70’); Cocco, Samake (Montini 79’). A disposizione: Antonini, Crimi, Marigosu, Morleo, Pipitone, Bolcano. Allenatore: Alfio Torrisi

Note: – ammoniti: Convitto (T)

La prima frazione di gioco non ha visto il netto predominio di una squadra: nessuna occasione da gol nei primi 45′ a causa soprattutto di un terreno di gioco in cattivo stato che, ovviamente, ha limitato il palleggio del Trapani. Il San Luca è riuscito a farsi vedere in avanti un paio di volte, ma senza mai impensierire Ujkaj.

Nella seconda frazione la prima occasione è del San Luca, un tiro che sfiora il palo della porta difesa dai granata. Una partita complicata per il Trapani che con fatica ha fatto capolino nell’area di rigore avversaria, ma impensierendo in poche situazioni la retroguardia del San Luca. Inevitabilmente, su un terreno di gioco particolarmente “ostico”, i siciliani non sono riusciti a esprimere il proprio calcio. Partita che è terminata a reti inviolate, uno 0-0 che impedisce però al Siracusa di avvicinare i granata dopo il pareggio contro il Ragusa.

Con questo risultato, il Trapani segna la propria imbattibilità nell’anno solare: l’ultima sconfitta risale al 2 aprile del 2023 contro il Castrovillari al Provinciale.

“I Ragazzi del treno – la restituzione”, più di 600 studenti all’Ariston [AUDIO]

Dopo il viaggio dello scorso febbraio nei luoghi della Shoah, ne parliamo con Valentina Colli
A fronte delle maggiori spese si rischia un aumento di circa il 30% delle tariffe della Tari
La convenzione tra Comune e associazione sportiva ha durata decennale
È accaduto nelle prime ore della giornata di sabato scorso
Ciascuna zona sarà rifornita per più ore ma allungando l'intervallo di erogazione
Pietro Russo e Giulia D'Aguanno hanno vinto le maglie nelle rispettive categorie
Saranno 207 i giorni di lezione tranne che per la Scuola dell'infanzia che termina il 28 giugno
"Lo sversamento di acqua che l’invaso non può contenere per problemi di autorizzazioni è uno spreco di risorse"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
La sfida risiede nel cambiamento climatico, non più un’emergenza periodica ma strutturale che si sta affrontando con investimenti nel breve e medio termine
Partita da archiviare in vista della sfida alla Fortitudo Bologna di domenica
Dal 24 al 28 aprile nell’area dei campetti sportivi di via Faro
Il premio assegnato su indicazione degli Assessorati all’Agricoltura delle Regioni