Salemi: cambia la società che gestisce raccolta rifiuti

La Uil Trasporti di Trapani denuncia la "mancata attivazione della procedura di confronto per il passaggio dei lavoratori dalla società uscente a quella subentrante"

Cambia la società che gestisce la raccolta differenziata dei rifiuti a Salemi e la Uil Trasporti di Trapani denuncia, dopo avere inviato una specifica nota di sollecito lo scorso fine di dicembre senza ottenere risposta, la mancata attivazione della procedura di confronto per il passaggio dei lavoratori dalla società uscente a quella subentrante.

In una lettera inviata agli organi competenti il segretario Uil Trasporti Trapani, Giorgio Macaddino, spiega che “i lavoratori della Srr sono destinatari di un passaggio non in linea e non coerente con quanto previsto nel bando di gara e cioè che i lavoratori sono dipendenti della stessa Srr e comandati o inutilizzati dal gestore, requisito che la società subentrante Mirto ha recepito in maniera pregiudiziale solo per un mese, asserendo che se i lavoratori non cederanno il contratto alla stessa dismetteranno la prestazione. Situazione ancora più grave e speculativa, poi, quella relativa al passaggio di tre unità a tempo indeterminato a 33 ore settimanali che vengono assunte a tempo determinato e per 20 ore settimanali. E se tutto ciò non bastasse – prosegue il rappresentante sindacale – un’altra unità a tempo indeterminato e pieno di categoria 2 B viene assunta a tempo determinato con 20 ore settimanali e livello 1J”.

“Parallelamente a tutto agli – aggiunge Macaddino –  la società impiega già dal primo giorno un sorvegliante capo squadra ex novo ed almeno tre nuovi operatori ex novo non convocando per il passaggio i due capi squadra part time che erano già da tempo presenti in cantiere. Evidenziamo che i lavoratori non avendo avuto la possibilità di essere assistiti sindacalmente in sede protetta, non hanno avuto sufficienti tutele e delucidazioni su ciò che andavano a firmare. Chiediamo – conclude – una verifica immediata sulla congruità dei mezzi con le caratteristiche previste dalla gara d’appalto ed la loro idoneità al servizio in quanto abbiamo ricevuto segnalazioni di mal funzionamento di taluni macchinari che costringono gli operatori a catapultarsi in prossimità dell’interno della vasca di raccolta con i rischi che lasciamo immaginare. In definitiva – sottolinea il segretario della Uil Trasporti  – chiediamo con carattere d’urgenza, ognuno per le proprie competenze, di intervenire e ripristinare le giuste condizioni legali nel cantiere di Salemi”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce