Safina (PD) sui lavori al teatro Sollima di Marsala: “Interverrà la Soprintendenza”

Il deputato trapanese aveva sollecitato l’intervento della Soprintendente ai Beni culturali e ambientali

“Lunedì prossimo la Soprintendente ai Beni culturali di Trapani, Girolama Fontana, sarà a Marsala per verificare personalmente, insieme ai suoi tecnici, la congruità dei lavori di manutenzione eseguiti nei mesi scorsi al teatro “Eliodoro Sollima” di Marsala. Sono lieto che la Soprintendente abbia voluto accogliere il mio invito ad intervenire personalmente per verificare la congruità degli interventi eseguiti all’interno di uno dei teatri più belli e antichi d’Italia. La scorsa settimana, infatti, le avevo inviato una lettera sollecitando un suo tempestivo intervento”.

Con queste parole il deputato regionale Dem, Dario Safina, torna sul tema dei lavori eseguiti al teatro marsalese che tante polemiche hanno suscitato nei giorni scorsi.

“Nel dettaglio – spiega Safina – i dipinti a tempera esistenti nella parte lignea sarebbero stati riverniciati con un prodotto acrilico, chimico non adatto, che avrebbe sviluppato una patina lucida sui tre ordini di palchi. Patina che, secondo alcuni esperti, non solo avrebbe creato una evidente alterazione cromatica ma che addirittura non permetterebbe l’assorbimento del suono, creando delle risonanze acustiche spiacevoli e fastidiose in un teatro così piccolo. Da qui la mia richiesta di intervento alla Soprintendente Fontana”.

“Ma c’è di più – incalza ancora Safina -. Pare infatti che non esista alcuna autorizzazione, né scritta né verbale, da parte della Soprintendenza di Trapani all’esecuzione di tali lavori. Se ciò risultasse vero, si tratterebbe di un fatto gravissimo che graverebbe pesantemente sull’Amministrazione comunale di Marsala. Il teatro Eliodoro Sollima è una struttura neoclassica, unica nel suo genere, risalente ai primi anni dell’800. Pensare di intervenire al suo interno senza il nulla osta della Soprintendenza sarebbe davvero una follia. Mi auguro per il bene di tutti – conclude il deputato trapanese – che la questione venga chiarita al più presto”.

Trapani: Comune “al verde” e il Verde piange [EDITORIALE]

Il privato interviene abusivamente, il pubblico piange miseria ed a farne le spese sono solo le piante inermi
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno
Il colonnello Roberto Nunziante succede a Michelangelo Genchi
Esibizioni del Coretto Informale e del duo pianistico Betz-Gervasi
Un viaggio affascinante tra le pieghe del noir mediterraneo, esplorando il legame tra parola scritta e immagine televisiva e cinematografica
Fuoco in un deposito di gomme e nel bosco Scorace