Safina (PD): “La Sicilia brucia, il Governo Schifani chieda scusa”

Il deputato trapanese: “Attendiamo da mesi il piano di rimboschimento”

“La propaganda del governo Schifani, alla prova del 9, si rivela per quel che è realmente: la Sicilia brucia, nonostante gli sforzi degli operatori, il patrimonio ambientale va perso e l’incolumità dei cittadini messa a rischio”.

Così il deputato regionale trapanese del Pd Dario Safina dopo i numerosi incendi che hanno interessato in queste ore gran parte del territorio siciliano.

“Non possono annunciarsi misure rivoluzionarie a medio termine, senza pensare all’immediato – continua Safina – e meno male che le forze di opposizione hanno chiesto a gran voce di utilizzare pienamente i volontari di protezione civile, perché altrimenti i forestali ed i vigili del fuoco avrebbero avuto ancor maggiori difficoltà a contrastare i diversi incendi. La Sicilia sta cambiando colore, sta diventando ‘nera’”.

“Il Governo chieda scusa perché non servono più gli annunci ma fatti concreti. Iniziamo dal potenziare immediatamente il sistema di telecamere nei punti sensibili e diamo subito avvio ai piani di gestione dei boschi, per renderli vivi, affidandoli alle associazioni, agli agricoltori e agli allevatori, così da avere una implementazione del controllo sul campo. E poi attendiamo da mesi – conclude Safina – il piano di rimboschimento della Sicilia: quando dovrà ancora durare l’attesa?”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
Nel tratto che attraversa la frazione di Purgatorio
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”