Ryanair riduce i voli, tagli anche a Trapani

Ridotte le frequenze dei voli con Bergamo, Pisa e Torino, sospesi i voli con Londra, Charleroi e Malta

Un’importante riduzione dei voli su tutti gli aeroporti italiani serviti è stata annunciata da Ryanair. La compagnia low cost irlandese, tra il 10 e il 31 gennaio prossimo ridurrà del 33% la sua operatività a causa della diminuzione di prenotazioni causata dalle restrizioni anti Covid.

Se la stagione estiva ha portato una ripresa del traffico aereo e degli spostamenti per turismo, la stagione autunnale e quella invernale vedono, invece, di nuovo calare i numeri di voli.

Ecco quale sarà la situazione per quanto riguarda l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani. Le tratte interessate sono quelle con Bergamo che passa da 7 a 4 voli settimanali mentre i collegamenti con Pisa passano da 3 a 2 a settimana.
Stessa cosa per i voli con Torino la cui frequenza passa da 3 a 2.
Totalmente sospesi, invece, i voli su Trapani con Charleroi, Londra e Malta.

Le riduzioni di frequenze e le sospensioni riguardano un terzo dei voli sull’intero operativo europeo del vettore irlandese e avranno ripercussioni anche sugli altri aeroporti siciliani: Palermo, Catania e Comiso.

 

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa
Curata dall’associazione “Plastic free”: domani raduno alle 10.30 in piazzale Stenditoio
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
Gli aiuti della Regione, a fondo perduto, sono rivolti alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche
"Le nuove prescrizioni al progetto vanno nella direzione delle criticità che avevamo denunciato"
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"