Ryanair, a rischio la tratta Trapani-Napoli

Il direttore commerciale di Ryanair: "L'ENAC sta adottando misure estreme per bloccare l’ingresso della concorrenza e delle tariffe low-cost sulla rotta Trapani-Napoli"

Sembra sia partito un vero e proprio braccio di ferro tra Ryanair e l’ENAC. Domani, giovedì 15 dicembre, dovrebbe debuttare la tratta Trapani-Napoli operata dal vettore irlandese ma, secondo quanto riferito a Trapanisi.it, il primo collegamento potrebbe saltare. Manca, infatti, l’ok dell’ENAC.

La compagnia ha commentato in esclusiva a Trapanisi.it che si tratterebbe di una “condotta anti-consumatori dell’ENAC, che ha cercato di bloccare il lancio dei voli low-cost senza sussidi di Ryanair sulla rotta Trapani-Napoli, nonostante il decreto Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile (che garantisce ad Albastar il monopolio su questa rotta) sia stato dichiarato illegittimo dal TAR del Lazio nel novembre 2021 e dal Consiglio di Stato l’11 ottobre 2022”.

Questa ultima questione, viene spiegata dalla pagina Facebook specializzata “Sicilia in Volo”: «il passato 11 ottobre il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del TAR n. 12045 del 23 novembre 2021, ritenendo che il Decreto Ministeriale fosse lesivo dei principi della normativa europea di settore (Reg UE 1008/2008): infatti, le rotte soggette ad OSP dallo scalo di Trapani verso diverse destinazioni non sono state considerate necessarie per garantire all’utenza di riferimento l’accesso ai servizi di cittadinanza (lavoro studio, sanità, mobilità), già garantito dai collegamenti esistenti verso i principali “centri amministravi, d’affari, d’istruzione e medici”, quali Roma, Milano, Napoli e Cagliari».

Domani dovrebbe partire la tratta da parte di Ryanair ma, in contemporanea, Albastar ha riattivato la stessa tratta oggi (il volo non era operativo dal 26 ottobre), nonostante la sentenza del Consiglio di Stato.

Nonostante i voli della compagnia irlandese siano in vendita da due mesi, l’ENAC ancora non ha dato il via libera a Ryanair. L’ENAC può fornire in modo tempestivo una risposta ai cittadini di Trapani e Napoli semplicemente confermando che Assoclearance (il coordinatore degli slot aeroportuali) può concedere gli slot necessari ai voli Ryanair per consentire l’introduzione immediata di più voli settimanali tra le due città.

«Ryanair è impegnata ad offrire tariffe basse e connettività ai cittadini italiani. L’ENAC, invece, sta adottando misure estreme per bloccare l’ingresso della concorrenza e delle tariffe low-cost sulla rotta Trapani-Napoli – ha affermato Jason McGuinness, direttore commerciale di Ryanair – , arrivando a ignorare le ordinanze del TAR e limitando le possibilità di spostamenti degli italiani. Ryanair ha riferito alla Commissione Europea questo abuso illegittimo delle norme UE sulle rotte di servizio pubblico in continuità territoriale e gli aiuti di Stato illeciti che ENAC continua a fornire ad Albastar. Inoltre, il Consiglio di Stato terrà un’udienza sulla questione giovedì 15 dicembre, giorno del primo volo sulla rotta. Tuttavia, non è troppo tardi affinché l’ENAC ponga rimedio ai suoi errori. Chiediamo all’ENAC di adempiere alla sua missione e di rimuovere il blocco illegittimo dei voli low-cost di Ryanair (operativi 4 volte a settimana) tra Trapani e Napoli in vista del primo volo del 15 dicembre, in tempo per l’intenso periodo natalizio».

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"