venerdì, Febbraio 23, 2024

Ryanair, a rischio la tratta Trapani-Napoli

Il direttore commerciale di Ryanair: "L'ENAC sta adottando misure estreme per bloccare l’ingresso della concorrenza e delle tariffe low-cost sulla rotta Trapani-Napoli"

Sembra sia partito un vero e proprio braccio di ferro tra Ryanair e l’ENAC. Domani, giovedì 15 dicembre, dovrebbe debuttare la tratta Trapani-Napoli operata dal vettore irlandese ma, secondo quanto riferito a Trapanisi.it, il primo collegamento potrebbe saltare. Manca, infatti, l’ok dell’ENAC.

La compagnia ha commentato in esclusiva a Trapanisi.it che si tratterebbe di una “condotta anti-consumatori dell’ENAC, che ha cercato di bloccare il lancio dei voli low-cost senza sussidi di Ryanair sulla rotta Trapani-Napoli, nonostante il decreto Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile (che garantisce ad Albastar il monopolio su questa rotta) sia stato dichiarato illegittimo dal TAR del Lazio nel novembre 2021 e dal Consiglio di Stato l’11 ottobre 2022”.

Questa ultima questione, viene spiegata dalla pagina Facebook specializzata “Sicilia in Volo”: «il passato 11 ottobre il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del TAR n. 12045 del 23 novembre 2021, ritenendo che il Decreto Ministeriale fosse lesivo dei principi della normativa europea di settore (Reg UE 1008/2008): infatti, le rotte soggette ad OSP dallo scalo di Trapani verso diverse destinazioni non sono state considerate necessarie per garantire all’utenza di riferimento l’accesso ai servizi di cittadinanza (lavoro studio, sanità, mobilità), già garantito dai collegamenti esistenti verso i principali “centri amministravi, d’affari, d’istruzione e medici”, quali Roma, Milano, Napoli e Cagliari».

Domani dovrebbe partire la tratta da parte di Ryanair ma, in contemporanea, Albastar ha riattivato la stessa tratta oggi (il volo non era operativo dal 26 ottobre), nonostante la sentenza del Consiglio di Stato.

Nonostante i voli della compagnia irlandese siano in vendita da due mesi, l’ENAC ancora non ha dato il via libera a Ryanair. L’ENAC può fornire in modo tempestivo una risposta ai cittadini di Trapani e Napoli semplicemente confermando che Assoclearance (il coordinatore degli slot aeroportuali) può concedere gli slot necessari ai voli Ryanair per consentire l’introduzione immediata di più voli settimanali tra le due città.

«Ryanair è impegnata ad offrire tariffe basse e connettività ai cittadini italiani. L’ENAC, invece, sta adottando misure estreme per bloccare l’ingresso della concorrenza e delle tariffe low-cost sulla rotta Trapani-Napoli – ha affermato Jason McGuinness, direttore commerciale di Ryanair – , arrivando a ignorare le ordinanze del TAR e limitando le possibilità di spostamenti degli italiani. Ryanair ha riferito alla Commissione Europea questo abuso illegittimo delle norme UE sulle rotte di servizio pubblico in continuità territoriale e gli aiuti di Stato illeciti che ENAC continua a fornire ad Albastar. Inoltre, il Consiglio di Stato terrà un’udienza sulla questione giovedì 15 dicembre, giorno del primo volo sulla rotta. Tuttavia, non è troppo tardi affinché l’ENAC ponga rimedio ai suoi errori. Chiediamo all’ENAC di adempiere alla sua missione e di rimuovere il blocco illegittimo dei voli low-cost di Ryanair (operativi 4 volte a settimana) tra Trapani e Napoli in vista del primo volo del 15 dicembre, in tempo per l’intenso periodo natalizio».

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela
La nazionale sudamericana ha vinto contro la Colombia, ma l'ala granata non ha giocato
Le apparecchiature sono state ripristinate e il servizio è nuovamente funzionante
I tagliandi possono essere acquistati online o al botteghino dello stadio Romeo Galli
Non si hanno sue notizie da ieri

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Raccolte 2.545 sacche grazie a 1.861 associati
Iniziativa del Comune in collaborazione con l'Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani
L'animale, dotato di microchip, è stato restituito al proprietario
I provvedimenti si riferiscono a fatti accaduti in occasione delle partite casalinghe contro Acireale e Canicattì
Appello per la “Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il cessate il fuoco in Palestina e in Ucraina”
"L'aumento nella fornitura idrica a Sicilacque non è sufficiente, specialmente con la condotta di Bresciana chiusa per riparazioni"

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re