Roma, collocata pietra di inciampo in ricordo del partigiano trapanese Pietro Lungaro [VIDEO]

Medaglia d'argento al valor militare alla memoria, fu ucciso alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944

Si è svolta stamattina, davanti alla sede della Questura di Roma, la cerimonia per la collocazione di tre pietre di inciampo dedicate alla memoria di tre poliziotti uccisi dai nazifascisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Sono dedicate al vice brigadiere Pietro Ermelindo Lungaro, medaglia d’argento al valor militare alla memoria, trucidato alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944; alla guardia della Polizia Emilio Scaglia e alla guardia Giovanni Lupis, entrambi medaglie d’argento al valor militare alla memoria, fucilati al Forte Bravetta di Roma il 3 giugno 1944, il giorno prima della liberazione della Capitale da parte degli alleati.

Alla cerimonia hanno partecipato, fra gli altri, il ministro dell’interno Matteo Piantedosi, il capo della Polizia Vittorio Pisani e la presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane Noemi Di Segni, l’ambasciatore d’Israele in Italia Alon Bar

Per la famiglia di Pietro Lungaro era presente il figlio Pietro che ha ricordato con orgoglio e commozione il padre. Alla cerimonia ha partecipato anche una delegazione della sezione dell’A.N.P.S di Trapani, che è intitolata al vice brigadiere Lungaro, guidata da Nicolò Villabuona.

Nel suo intervento il Capo della Polizia ha ricordato il significato dell’iniziativa che rientra in un progetto più ampio di recupero della memoria storica portato avanti dalla Polizia di Stato. Attraverso queste cerimonie, ha proseguito il prefetto Pisani, già realizzate in altre Questure italiane, viene mantenuta viva la memoria delle vittime dell’ideologia nazifascista, nel luogo simbolo della vita quotidiana: la casa, il posto di lavoro o l’ufficio dove prestavano servizio. VIDEO

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine