Rivolte nelle Carceri siciliane, dalle ispezioni del DAP nessun abuso da parte della Polizia Penitenziaria

Un episodio si verificò anche alla Casa Circondariale di Trapani nel marzo 2020

Nessun abuso o violenza ingiustificata da parte della Polizia Penitenziaria nelle carceri siciliane – tra cui la Casa Circondariale “Pietro Cerulli di Trapani” – in cui, nei primi mesi della pandemia Covid, scoppiarono rivolte dei detenuti.

Ne dà Gioacchino Veneziano, Segretario regionale della UILPA Polizia Penitenziaria, riferendosi alle risultanze contenute nella relazione della Commissione ispettiva voluta dall’ex Capo del DAP Dino Petralia e dal suo vice, Roberto Tartaglia, per fare luce sulle rivolte nelle carceri del 2020 e su eventuali condotte irregolari o illegittime poste in essere dalla Polizia Penitenziaria per ristabilire l’ordine e la sicurezza.

“A parte i danni di oltre 600.000 euro causati dai rivoltosi in Sicilia e che pagheranno i contribuenti – dichiarano dalla UILPA Polizia Penitenziaria Siciliana – la commissione ha acclarato la correttezza della Polizia Penitenziaria nel gestire eventi drammatici e cercare di evitare il peggio. È stato anche accertato che al personale di Polizia mancava una formazione specifica, ovvero appositi protocolli operativi ed equipaggiamento idoneo a fronteggiare siffatte situazioni di guerriglia” .

Secondo l’esponente sindacale, i poliziotti penitenziari hanno dimostrato “coraggio, alto senso del dovere e responsabilità, rispettando le leggi e l’integrità personale dei detenuti affidatati”.

La Commissione ispettiva era presieduta dal magistrato in pensione Sergio Lari e dai dirigenti penitenziari Giacinto Siciliano, Rosa Alba Casella, Francesca Romano Valenzi, Marco Ardini e dal dirigente della Polizia penitenziaria Paolo Teducci.

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG