venerdì, Marzo 1, 2024

Rivolta al carcere di Trapani. Veneziano: “Distrutto un intero reparto” [AUDIO]

Rivolta ieri pomeriggio al carcere di Trapani. La sommossa è stata sedata in serata, dopo una luna lunga opera di mediazione. Il segretario regionale della UILPA Polizia Penitenziaria Gioacchino Veneziano racconta, ai nostri microfoni, le drammatiche fasi della rivolta. “Erano armati – dice – di mazze rudimentali, hanno sfondato porte e distrutto tutto”.

 

“Si è cercato – prosegue il segretario – sino all’ultimo di mediare rispetto alle loro richieste. Chi ha visto i video dall’esterno, ha sentito che chiedevano amnistia e indulto, cose che non possiamo concedere noi e che ovviamente non si chiedono distruggendo tutto. Eravamo pronti anche a un’azione di forza. Non potevamo ancora resistere a lungo anche per proteggere quei detenuti che non hanno partecipato alla rivolta. Per fortuna dopo quattro ore circa di trattativa si sono arresi”. I danni, spiega Veneziano, sono rilevanti: “Hanno distrutto un intero reparto del valore di un milione di euro”.

 

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinare le operazioni di disinnesco e brillamento. L'area di contrada Rampinzer, dal momento del rinvenimento dell'ordigno da parte di operai che stavano lavorando per installare un campo fotovoltaico, è costantemente vigilata
Un'occasione per riscoprire il valore della cura delle persone, degli altri e del nostro pianeta
Si tratta di "Villa Favorita" a Marsala e "La Clessidra" a Salemi