Riunione in Prefettura per la prevenzione dei rischi legati a fenomeni di dissesto idrogeologico [AUDIO]

Al fine di prevenire le emergenze legate al rischio idraulico, è stata sollecitata la pronta segnalazione delle principali criticità presenti nei rispettivi territori

In data odierna, presso la Prefettura di Trapani, si è svolta una riunione presieduta dalla prefetta Filippina Cocuzza, al fine di effettuare un monitoraggio delle aree più a rischio della provincia e verificare lo stato degli interventi a tutela del territorio in relazione alla particolare fragilità sotto il profilo del dissesto idrogeologico.

Alla riunione hanno partecipato, anche attraverso un collegamento in videoconferenza, i sindaci e i rappresentanti delle Amministrazioni comunali, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, del Dipartimento regionale di Protezione Civile, il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino, Leonardo Santoro e l’ingegnere Capo del Genio Civile, Ignazio Marino.

Nel corso dell’incontro la prefetta ha richiamato la responsabile attenzione dei sindaci, in qualità di Autorità locali di protezione civile, sulla necessità di assicurare – in vista dell’attuale stagione invernale – il costante ed attento monitoraggio del territorio, la massima efficienza delle rispettive strutture di protezione civile quali i COC, che devono essere immediatamente attivati in caso di emergenza, nonché l’aggiornamento indifferibile dei Piani di Protezione Civile, quale principale strumento di previsione e protezione in caso di emergenze analoghe a quelle che si stanno verificando in questa provincia e nel Paese, da ultimo, sull’isola di Ischia.

Proprio al fine di prevenire le emergenze legate al rischio idraulico, è stata sollecitata la pronta segnalazione delle principali criticità presenti nei rispettivi territori, legate alla presenza di corsi d’acqua non manutenuti o ad altro genere di problematiche.

Al riguardo, l’ingegnere Santoro ha esposto a beneficio dei sindaci le iniziative già intraprese dall’Autorità di Bacino al fine di finanziare gli interventi di manutenzione dei corsi d’acqua in collaborazione con le amministrazioni comunali.

Analogamente, anche Antonio Parrinello, Dirigente del Dipartimento regionale di protezione Civile, ha comunicato al disponibilità di ulteriori fondi residui per finanziare interventi di manutenzione urgenti su richiesta dei comuni per i quali è stata dichiarato lo stato di crisi e di emergenza a seguito dei recenti eventi alluvionali.

Basile, Dirigente del Centro Funzionale Decentrato, ha illustrato alcune recenti iniziative del dipartimento di regionale di protezione civile, concernenti lo studio del territorio regionale e, in particolare, la mappatura delle interferenze idrauliche e dei nodi più critici, che costituisce uno strumento di conoscenza e di analisi indispensabile alla redazione e all’aggiornamento dei piani comunali di protezione civile, nonché per la progettazione delle necessarie opere strutturali, alcune delle quali sono state già finanziate.

I sindaci si sono riservati di trasmettere, siccome richiesto, una puntuale ricognizione delle vulnerabilità del territorio nonché dei progetti in itinere già finanziati o da realizzare con fondi del PNRR.

Al riguardo, questa mattina la redazione di Trapanisi aveva intervistato il primo cittadino di Trapani, Giacomo Tranchida. Clicca play per ascoltare:

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere