Riunione alla Prefettura di Trapani: pianificati i controlli per il Ferragosto

I servizi a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica saranno effettuati dalle Forze dell'ordine in collaborazione con le Polizie Municipali

Riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla Prefettura di Trapani in vista del Ferragosto. All’incontro, presieduto dalla prefetta Filippina Cocuzza, hanno partecipato i vertici delle Forze di polizia e i dirigenti della Sezione della Polizia Stradale di Trapani e dell’Ufficio di Polizia Marittima e Aerea di Trapani.

Saranno intensificati i servizi a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica – in collaborazione con le Polizie Municipali, sia durante il “ponte” di Ferragosto sia nei prossimi fine settimana, specie nei luoghi di forte richiamo turistico – come le località balneari – e culturale (musei, siti archeologici) dove si prevede un maggiore afflusso di persone e un più intenso traffico veicolare.

I controlli saranno mirati anche a prevenire episodi di microcriminalità e a contrastare la “mala movida”, cioè attività che provocano al disturbo alla quiete pubblica e non rispettano il diritto al riposo. Nelle verifiche sarà coinvolta anche la Polizia Postale per quanto concerne il monitoraggio del Web, soprattutto per cogliere eventuali segnali e/o informazioni relative all’organizzazione di feste illegali.

La Polizia Marittima e Aerea curerà i controlli in ambito portuale e aeroportuale e saranno potenziati i servizi di controllo della viabilità verso i luoghi di richiamo turistico e balneare e di ritrovo dei giovani a salvaguardia dell’incolumità degli utenti della strada, per il rispetto delle regole di guida – vedasi l’utilizzo del telefono cellulare mentre si è al volante – e per verificare le condizioni psicofisiche dei conducenti. Saranno, quindi, effettuati mirati controlli con l’etilometro, per misurare la quantità di alcool nel sangue, e test in grado di rilevare in pochi minuti (tramite la saliva) il recente consumo di sostanze stupefacenti.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi