Ristori per le alluvioni: arrivano i decreti attuativi [AUDIO]

La deputata Ciminnisi (M5S): «Ce l’abbiamo fatta»

«Ce l’abbiamo fatta. Il Dipartimento Regionale Protezione Civile ha emesso i decreti attuativi per l’assegnazione dei ristori ai privati e alle imprese danneggiate dalle alluvioni di settembre/ottobre 2022».

La deputata trapanese del M5S esprime la propria soddisfazione per i 5 milioni di euro resi disponibili dalla Protezione civile regionale. Si tratta delle somme individuate nel bilancio regionale grazie all’emendamento in finanziaria presentato dalla stessa Ciminnisi dopo una lunga e serrata battaglia dialettica, in aula e in commissione. Uno dei passaggi fondamentali della norma è proprio l’affidamento agli uffici di protezione civile delle procedure di erogazione del denaro.

Queste le parole della deputata trapanese. Clicca play per ascoltare:

«Ad un anno da un evento che ha segnato la vita di tanti cittadini trapanesi, oggi portiamo a casa una bella notizia – dice Ciminnisi –. Come ho promesso tempo fa, non ho indietreggiato di un passo e quelle somme oggi sono reali. Fatti concreti, niente slogan. Questa è la politica che mi piace fare. Ora continuerò il mio lavoro perché il Governo Regionale mantenga la promessa di ulteriori finanziamenti da dedicare ai ristori. Farò di tutto perché sia mantenuta e vengano reperiti altri finanziamenti, a cominciare dal milione di euro sottratto nella precedente manovra». Come si ricorderà il Governo ridusse i ristori ai privati da un primo stanziamento di 6 milioni a 5 milioni di euro, destinando un milione per altre finalità.

Sul sito del dipartimento regionale della protezione civile sono pubblicati i decreti attuativi ai seguenti link:

https://www.regione.sicilia.it/sites/default/files/2023-10/direttiva_contributi_ditte_art_36_c_6_Lr_2_2023.pdf

https://www.regione.sicilia.it/sites/default/files/2023-10/direttiva_contributi_abitazioni_art_36_c_6_Lr_2_2023.pdf

Direttive e modulistica di richiesta dei ristori saranno inviate dalla Regione ai Comuni delle province di Trapani, Messina e Siracusa, interessati dalle alluvioni del 2022, e da questi pubblicate sui portali istituzionali. Per accedere ai contributi, i cittadini devono presentare domanda al Comune sotto forma di autocertificazione utilizzando l’apposito modello entro il termine perentorio di 30 giorni, decorrente dal giorno successivo alla data di pubblicazione della direttiva sulla GURS.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
"Per i lavori di urbanizzazione e delle opere fognarie attese ormai da più di trent’anni”
All'interpello può partecipare solo il personale ispettivo assunto prima del 31 dicembre 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Anche quest’anno si è avuta un’importante partecipazione di pubblico
Ciminnisi: «Luogo simbolico delle nostre battaglie e punto di riferimento per i cittadini»
Gara 3 finisce 30 a 34 per il Brixen Sudtirol
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana