“Riserva di Monte Bonifato poco tutelata”, il sindaco di Alcamo scrive al presidente della Regione

Con una nota inviata al presidente della Regione, il sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, sottolinea lo stato di abbandono in cui versa la Riserva del Monte Bonifato.

“Come ogni anno – scrive Surdi – ho emanato l’ordinanza per contenere il pericolo degli incendi estivi e sto provvedendo a garantire la vigilanza affinché le prescrizioni siano osservate dalla popolazione alcamese e da quanti hanno competenza sul territorio comunale. Ma l’emergenza latente riguarda le competenze della Regione Siciliana e le condizioni in cui versa la Riserva di Monte Bonifato, la cui gestione è del Libero Consorzio di Trapani”.

“La Riserva – prosegue il sindaco – connessa con il centro abitato di Alcamo, come si è potuto osservare, da diverso tempo versa in stato di completo abbandono, ciò permette potenzialmente che qualsiasi fuoco, acceso nelle giornate ad alto rischio di incendio, possa espandersi con rapidità”.

Il Comune, nelle giornate elevato rischio incendi, incrementa il servizio di vigilanza con la Polizia Municipale e le forze del volontariato a disposizione, ma ciò, secondo il primo cittadino, non è sufficiente.

“Occorrerebbe – prosegue Surdi- che il Libero Consorzio di Trapani, anche in collaborazione con altri Enti o Organizzazioni, provvedesse alla ripulitura del sottobosco dell’area di pre Riserva e alla vigilanza degli accessi, limitandoli nei giorni ad elevato rischio incendi, e che il Dipartimento Regionale della Protezione Civile provvedesse ad attuare un campo antincendi di volontariato sul Monte Bonifato, così da raggiungere livelli ottimali di vigilanza”.

Il sindaco si dichiara “pronto a partecipare a qualsiasi tavolo tecnico o iniziativa che possa concretizzarsi per la risoluzione della problematica, sottolineando che le risorse comunali di uomini e mezzi, allorché necessarie, saranno rese immediatamente disponibili”.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk