Riserva dello Zingaro, soccorsa turista infortunata

La donna è stata poi condotta all'ospedale di Trapani

Specialisti del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano della Stazione di Palermo in azione, stamane, nella Riserva naturale orientata dello Zingaro per recuperare una turista vittima di un incidente nei pressi della Grotta dell’Uzzo.

La donna, una sessantatreenne di nazionalità svizzera in escursione con un gruppo di amici, è scivolata mentre percorreva il sentiero riportando la sospetta distorsione del ginocchio sinistro.
I compagni hanno lanciato l’allarme chiamando il 112. La centrale del 118 ha chiesto l’intervento del Soccorso Alpino che ha inviato due squadre.
I tecnici hanno raggiunto a piedi la donna dall’ingresso nord della Riserva, le hanno immobilizzato la gamba e l’hanno caricata su una speciale barella, dotata di una ruota centrale, particolarmente adatta alla movimentazione su terreni impervi, trasportandola a mano per circa un chilometro e mezzo fino all’ingresso lato San Vito Lo Capo. Ad attenderla c’era un’ambulanza del 118 che l’ha trasferita all’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Si è lavorato per inviare alla cabina di regia regionale le schede di interventi preparate dai Comuni
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"
Insieme al Documento Unico di Programmazione 2024/2026
Il Fondo antico della Biblioteca civica Sebastiano Bagolino custodisce una preziosa raccolta di cinquecentine dei più famosi ed apprezzati tipografi del tempo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Un ecosistema di biodiversità forse unico in Sicilia soprattutto per la presenza di querce da sughero secolari
Gaetano Santangelo: "Giustizia parziale, lo Stato deve dire agli Italiani chi ha ucciso i due carabinieri"
Destinati 16 milioni per la crisi idrica e il sostegno agli agricoltori