Riserva dello Zingaro, equipaggio dell’82° Centro CSAR soccorre bambina infortunata

È stata condotta a Castellammare del Golfo e affidata ai sanitari del 118

Un equipaggio dell’82° Centro C.S.A.R. dell’Aeronautica Militare di Trapani ha effettuato oggi pomeriggio una missione di soccorso per trasportare in ospedale una bambina di 11 anni infortunatasi durante un’escursione alla Riserva naturale dello Zingaro.

L’equipaggio è decollato alle 17.30 e si è diretto allo stadio di Castellammare del Golfodove ha imbarcato un team di due operatori del CNSAS (Centro Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico).

L’elicottero ha raggiunto il punto di recupero, nei pressi di Cala Marinella, alle 17.45, e ha calato l’aerosoccorritore dell’equipaggio militare e il team di recupero.

La bambina, che dopo una caduta non era in grado di camminare per una sospetta frattura alla caviglia destra, è stata issata a bordo insieme alla madre e condotta a Castellammare del Golfo, dove è stata affidata ai sanitari del 118.

L’elicottero è rientrato alla base di Birgi alle ore 18.30, riprendendo la normale prontezza SAR nazionale. L’intervento è stato avviato e coordinato dalla Sala operativa del Rescue Coordination Center (RCC) del Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE).