Ripristino Province in Sicilia, Falcone: «Nessun problema su copertura finanziaria, avanti con riforma»

Il Governo ha confermato la copertura da 300 milioni nel triennio 2023/25 e ha anche assegnato ulteriori 165 milioni sullo stesso triennio

«Leggiamo con stupore delle preoccupazioni di alcuni parlamentari circa la presunta assenza di copertura finanziaria per il disegno di legge che ridarà legittimazione democratica e amministrativa alle ex province. Il ripristino degli Enti intermedi non richiede, infatti, risorse aggiuntive da parte della Regione, si tratta di un falso problema».
Così l’assessore regionale all’Economia Marco Falcone, a proposito del disegno di legge sul ripristino delle province in Sicilia, incardinato oggi in Ars.

«Già nell’ultima Legge di stabilità – prosegue Falcone – il Governo Schifani ha confermato non solo la copertura da 300 milioni nel triennio 2023/25 che la Regione devolve agli enti intermedi, ma ha assegnato ulteriori risorse – ben 165 milioni sullo stesso triennio – attraverso il Fondo sviluppo e coesione, fatto mai accaduto prima. Vorremmo ricordare che le fonti a cui attingono le ex Province sono essenzialmente le risorse da Rc Auto, dall’Imposta provinciale di trascrizione e dalle accise dell’ energia elettrica. Sulle prime due, preme sottolineare che lo Stato opera un prelievo forzoso. Nel corso dell’ultimo incontro fra il presidente Renato Schifani e il ministro Roberto Calderoli a Palazzo d’Orleans – ha poi concluso l’assessore – abbiamo chiesto di eliminare o ridurre sensibilmente tale prelievo nell’ambito della programmata abolizione della Legge Delrio, una riforma fallimentare da lasciarci al più presto alle spalle. Siamo pronti a essere auditi in commissione affari istituzionali all’Ars per sgombrare il campo da ogni dubbio e giungere alla rapida approvazione di una riforma che, come indicato dal presidente Schifani, dovrà fare da apripista per il resto d’Italia».

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"