Rifiuti, discarica di Trapani piena: problemi per i Comuni palermitani

Nessun problema in provincia: i sovvalli della zona di Trapani e Messina vengono spediti alla discarica della Oikos di Motta Sant'Anastasia a Catania

Stop ai rifiuti della provincia di Palermo e Agrigento. Le vasche della Trapani Servizi sono piene e quindi, da domani, martedì 15 novembre, non potranno più essere stoccati rifiuti al loro interno. Ottantacinque Comune siciliani, infatti, fanno transitare dai macchinari della Trapani Servizi la propria spazzatura. Nel dettaglio: i Comuni della SRR Trapani Nord e Sud, quelli di Palermo Area Metropolitana, Est e Ovest, Agrigento Est e Ovest e Messina. Vista la saturazione della discarica di Trapani, una volta trattati, i rifiuti vengono trasferiti in numerose altre strutture. I sovvalli della provincia di Trapani e Messina vengono spediti alla discarica della Oikos di Motta Sant’Anastasia a Catania. I sovvalli sono il risultato della cernita di rifiuti misti che poi sono stoccati in apposite aree a seconda della collocazione che si intenderà dargli (discarica o recupero).

Quelli di Agrigento Est vanno alla Catanzaro Costruzioni di Siculiana. In difficoltà le RSS del Palermitano e la RSS di Agrigento Ovest (dove solo il 30% è accettato dalla Trapani Servizi visto che ancora è presente un accordo per lo stoccaggio) dato che la vasca della Trapani Servizi dal 15 novembre non potrà essere utilizzata.

I quantitativi dell’indifferenziato sono regolati dal Decreto del Dirigente Generale 396 del 17 maggio 2021 dell’assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, dipartimento regionale dell’Acqua e dei Rifiuti.

In tutto ciò, però, si sta lavorando. Il prossimo febbraio dovrebbe essere pronta la nuova vasca della RSS Trapani Nord nell’impianto di Borranea. È ipotizzabile che la stessa poi venga gestita dalla Trapani Servizi creando un importante ciclo per tutta la regione.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore