giovedì, Febbraio 22, 2024

Ridotti i ristori per le alluvioni, Ciminnisi: “Scippo ignobile”

"Su una manovra complessiva di 300 milioni di euro sono andati a pescare il milioncino che gli serviva sottraendolo agli alluvionati. È una vergogna"

Il governo regionale, con una proposta presentata in Commissione Bilancio, ha ridotto i ristori ai privati per le alluvioni di settembre e ottobre scorsi da 6 a 5 milioni di euro.

Il milione “sottratto” agli alluvionati sarà impiegato per la massima parte, circa 600mila euro, nelle iniziative sociali dei Comuni: in altre parole sagre e feste di paese, quelle che non sono rientrate nella precedente manovra.

La proposta è stata avanzata dal neo assessore democristiano alle Autonomia Locali, Andrea Messina.

“Mai – commenta la deputata Cristina Ciminnisi, prima firmataria di una mozione mai portata in aula e di diversi emendamenti sui ristori – mi sarei immaginata di dovere mercanteggiare sull’intervento del Governo, garantito dallo stesso presidente Schifani quando venne di persona a Salinagrande e Trapani a constatare i danni provocati dall’esondazione dei torrenti. Impegno ripetutamente garantito in più sedute d’aula anche dall’assessore al Bilancio Falcone. Solo a parole, perché gli atti dicono altro. Su una manovra complessiva di 300 milioni di euro sono andati a pescare il milioncino che gli serviva sottraendolo agli alluvionati. È una vergogna”.

“Dopo nove mesi di attesa, dopo una prima errata individuazione della fonte di finanziamento sui fondi di sviluppo e coesione, che pure avevamo segnalato al Governo, giunge la beffa e la profonda delusione nel corso della discussione sull’ennesimo collegato alla finanziaria. Questo Governo – continua Ciminnisi –, accogliendo l’indicazione dell’assessore Falcone ha preferito finanziare qualche sagra di paese riproponendo la peggiore politica di 50 anni fa e viene riproposta a spese delle popolazioni dei territori delle province di Trapani Messina e Siracusa”

“Non subiremo questo scippo ignobile e continueremo la nostra battaglia in aula. Non ci accontenteremo dei 5 milioni stanziati e pretenderemo che la promessa dei sei milioni di euro, che già sono una somma esigua rispetto ai danni subiti dai privati nelle tre province, sia integralmente mantenuta. Il milione di euro mancante lo esigeremo. Non è solo una questione di principio ma di difesa della dignità dei siciliani che hanno riposto la loro fiducia nelle istituzioni regionali confidando in un aiuto economico per riprendersi dalle ferite impresse dal fango delle alluvioni”.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Questa la data del primo match point per i granata che coincide con lo scontro diretto
Avviato processo di digitalizzazione con nuovi servizi

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
All'evento ha partecipato anche la docente referente del liceo dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Monica Fulloni
L'assessore regionale Sammartino: «Presto il bando per i danni da peronospora»
"È fondamentale promuovere l'importanza dello sport paralimpico e combattere discriminazioni e stereotipi" ha affermato la neo delegata
Lo spettacolo di giovedì sarà ricco di battute, sketch e riflessioni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Non siamo quelli contrari allo sviluppo economico della città, né coloro a cui fare lezioncine di morale e politica"
Il corso di laurea verrà presentato nell’ambito della presentazione dell’Osservatorio sulla burocrazia, che si terrà il prossimo 4 marzo a Palermo
Il comico palermitano torna in scena con il suo nuovo spettacolo
"Questa vittoria rappresenta un simbolo di unità e coesione per la nostra comunità"
È allarme per gli effetti negativi dell'uso sconsiderato di smartphone, videogiochi e altri dispositivi digitali da parte di bambini e adolescenti

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re