Ricettazione, condanna definitiva per un 37enne di Valderice

Il provvedimento del Tribunale è stato eseguito dai militari della locale stazione Carabinieri

Un 37enne pregiudicato del paese è stato arrestato dai Carabinieri di Valderice in esecuzione del provvedimento emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo. L’uomo, infatti, è stato sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

Dovrà scontare 2 anni di reclusione a seguito della sentenza di condanna per ricettazione. I fatti risalgono al maggio 2015 quando il 37enne era stato fermato dai Carabinieri della locale Stazione durante controlli sulla circolazione stradale. Gli accertamenti avevano rivelato che viaggiava a bordo di un’auto risultata rubato e, per questo, era stato denunciato a piede libero. La vettura era stata, così, restituita al legittimo proprietario.