Reingresso illegale nel territorio italiano, la Polizia arresta sette migranti

Si tratta di cittadini tunisini che erano stati già espulsi dall'Italia

Sette migranti, tutti di nazionalità tunisina, che erano stati espulsi in precedenza dal territorio nazionale ed avevano tentato di rientrare clandestinamente in Italia, sono stati arrestati dalla Polizia.

Gli uomini, che erano a bordo di piccoli natanti soccorsi dalla Guardia Costiera, a largo delle coste della provincia di Trapani, in altre occasioni avevano fornito generalità diverse per nascondere la loro reale identità e sottrarsi all’arresto.

Al termine del lavoro effettuato in equipe dagli uomini della Polizia scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile della Questura di Trapani sono scattati gli arresti. Tra i sette arrestati figurano anche tre destinatari di provvedimenti di cattura emessi dall’Autorità Giudiziaria di varie province italiane, per reati che vanno dal furto, allo spaccio di stupefacenti fino all’associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Direttiva a Comuni e gestori del sevizio idrico per assicurare erogazione idrica prioritaria
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti