Reingresso illegale in Italia, la Polizia arresta quattro uomini

Sono stati individuati nonostante altre occasioni avessero fornito false identità

Quattro uomini, tutti di nazionalità tunisina e con diversi precedenti a carico per vari reati, sono stati arrestati dalla Polizia di Trapani per reingresso illegale nel territorio italiano.

I quattro erano stati già espulsi ma hanno tentato di tornare in Italia insieme ad altri migranti a bordo di piccoli natanti soccorsi dalla Guardia Costiera a largo delle coste del Trapanese.

I magrebini, che in altre occasioni avevano fornito diversi alias per nascondere la loro reale identità e sottrarsi all’arresto, sono stati identificati attraverso il lavoro d’equipe della Polizia Scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile della Questura di Trapani.
Al termine degli accertamenti per i quattro sono scattate le manette con l’accusa di violazione del divieto di reingresso sul territorio nazionale.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Direttiva a Comuni e gestori del sevizio idrico per assicurare erogazione idrica prioritaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"