Regione, Fratelli d’Italia propone la sanatoria per le case abusive in riva al mare

La norma mira a riaprire il condono del 1985, consentendo di sanare gli immobili costruiti entro i 150 metri dalla battigia

La proposta di sanatoria presentata da Fratelli d’Italia ha superato il vaglio della commissione Territorio dell’ARS al primo tentativo e ora attende il voto dell’Aula. La norma, presentata da Giorgio Assenza come parte della riforma urbanistica, è stata approvata in commissione con il sostegno di Lega, Dc e Forza Italia mentre il Pd e i grillini hanno votato contro. L’assessora Elena Pagana non ha espresso un parere, semplificando così il processo.

La norma – secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia – mira a riaprire il condono del 1985, consentendo di sanare gli immobili costruiti entro i 150 metri dalla battigia tra il 1976 e l’1 ottobre 1983 in quei comuni dotati di Piani regolatori approvati prima del giugno 1976 e a condizione che le domande di sanatoria siano state presentate nel 1985.

È stata inoltre approvata un’altra norma, sempre su proposta del deputato Assenza per semplificare il processo di sanatoria per edifici non dichiarati a condizione che rispettino le norme urbanistiche ed edilizie in vigore al momento della presentazione della domanda. Questo rappresenta un cambiamento rispetto alle regole attuali che richiedono conformità sia al Piano regolatore vigente al momento della domanda sia al momento della costruzione dell’immobile.

I componenti del gruppo del Movimento 5 Stelle sembrano pronti a contrastare in Aula l’approvazione di queste norme sostenendo che la revisione di leggi così datate è pericolosa e crea disuguaglianze.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere