Regionali: ecco i cinque eletti della provincia di Trapani

Tantissimi ritardi: solo in mattinata i risultati definitivi

Una notte lunga, lunghissima, con i ritardi che si sono accumulati tanto che questa mattina i dubbi erano ancora tanti. Sul sito della Regione sono presenti i dati di 454 sezioni su 455 (ne manca una a Misiliscemi). Nonostante ciò è ormai chiaro ciò che ha espresso il popolo. I 5 rappresentati della provincia di Trapani emergono dai voti delle preferenze delle liste: entrano Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega per la maggioranza, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle per la minoranza.

Il primo a festeggiare è stato Nicola Catania per Fratelli d’Italia che raccoglie 6.276 preferenze. Di fatto, è stato l’unico dato emerso durante la serata di ieri. Tutti gli altri si sono concretizzati questa mattina. Per Forza Italia, torna all’ARS Stefano Pellegrino con 5.535 voti che supera l’ex assessore regionale Toni Scilla che si ferma a 5.261 preferenze. Per la Lega “solito” risultato per Mimmo Turano che torna al parlamento ragionale grazie a 7.125 preferenze. Fuori, nonostante 5.011 voti, Eleonora Lo Curto. Non riesce ad entrare la lista della Democrazia Cristina che non è riuscita a superare quella della Lega. Il primo dei non eletti è Giuseppe Guaiana con 4.052 voti.

Nella minoranza la lotta è stata all’ultimo voto. Nel PD la spunta Dario Safina per una settantina di voti: 5.315 contro i 5.242 di Domenico Venuti. Anche nel Movimento 5 Stelle sorpasso last minute per Cristina Ciminnisi (2.031) che supera Nicola La Grutta (1.846). Fuori i rappresentanti di De Luca nella provincia di Trapani. Il primo dei non eletti è Mangiaracina con 1.533 preferenze.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione