lunedì, Marzo 4, 2024

Recupero del Palazzo Lucatelli, incarico ad un privato per valutarne le condizioni

TRAPANI. Il Comune di Trapani accelera l’iter per la messa in sicurezza del Palazzo Lucatelli, sede dell’ospedale Sant’Antonio prima dell’inaugurazione dell’attuale nosocomio che, però, sorge nel territorio comunale di Erice.

Gli ultimi crolli verificatisi nella struttura ed accertati dal personale comunale e dai vigili del fuoco del comando provinciale in un sopralluogo congiunto, infatti, hanno evidenziato la necessità di intervenire quantomeno per la messa in sicurezza dell’immobile, per garantire la tutela pubblica e l’incolumità dei privati. Il Comune non dispone del personale qualificato per effettuare il rilievo delle condizioni statiche di pericolo immediato e, pertanto, ha disposto di affidare l’incarico ad un professionista esterno.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»
Agricoltori e associazioni chiedono che non si sversi più acqua dell'invaso a causa della mancata manutenzione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Si completa così l'ultimo step dettato dal protocollo d’intesa tra Assessorato regionale della Salute e sindacati
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18