Recuperata a Favignana un’area pubblica abbandonata, riemerge un piccolo anfiteatro

Dopo anni di abbandono che l’avevano trasformata in una discarica abusiva, l’intera zona è stata ripulita e bonificata

Recuperata a Favignana un’area pubblica da anni in stato di abbandono. L’intervento si inserisce nell’ambito di un piano avviato dall’Amministrazione comunale per la riqualificazione urbana del territorio. L’area, ubicata in via delle Fosse, adiacente a un campo di calcio a cinque, comprende un parcheggio e un piccolo anfiteatro. Dopo anni di abbandono che l’avevano trasformata in una discarica abusiva, l’intera zona è stata ripulita e bonificata.

“Siamo felici di restituire questa area alla comunità”, dice il sindaco Francesco Forgione che sottolinea la valenza sociale e culturale dell’iniziativa. “Oltre al parcheggio è stato recuperato il piccolo anfiteatro che, a causa della vegetazione, da anni era ormai quasi scomparso alla vista e che ora potrà essere finalmente utilizzato. Lo metteremo a disposizione della comunità, di associazioni, cittadini, giovani che lo riterranno utile per lo svolgimento di attività ricreative e culturali”. “Continueremo – prosegue il sindaco – nel recupero delle aree abbandonate che intendiamo sempre più mettere a disposizione dei nostri giovani e i nostri ragazzi che hanno bisogno di luoghi e di spazi di aggregazione e di incontro”.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Il progetto, finanziato con 8 milioni di euro del PNRR, sarà presentato a Roma il prossimo dicembre
"Abbiamo scelto di parlare con il linguaggio della verità, senza mettere la polvere sotto il tappeto"
"Per i lavori di urbanizzazione e delle opere fognarie attese ormai da più di trent’anni”
All'interpello può partecipare solo il personale ispettivo assunto prima del 31 dicembre 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Ciminnisi: «Luogo simbolico delle nostre battaglie e punto di riferimento per i cittadini»