Rapinò un’anziana, la Polizia arresta un 44enne a Marsala

La donna aveva riportato gravi lesioni

Custodia cautelare in carcere per un 44enne di Marsala ritenuto responsabile di una rapina ai danni di un’anziana compiuta lo scorso 22 settembre. La misura cautelare è stata emessa dal Gip presso il Tribunale di Marsala al termine dell’indagine condotta dai poliziotti del locale Commissariato di P.S. Gli agenti erano intervenuti, su richiesta del figlio dell’anziana, anch’egli parte offesa, dopo la rapina verificatasi all’interno dell’abitazione della madre che, a causa della lesioni riportate, era stata condotta cautelare Pronto Soccorso del locale in codice rosso.

I poliziotti, grazie all’analisi delle immagini acquisiste dai sistemi di videosorveglianza presenti nelle vicinanze dell’abitazione che mostravano l’ingresso e la fuga del malfattore sono giunti alla sua identificarsi. Nel corso delle indagini, inoltre, sono stati ritrovati gli abiti che indossava durante la rapina che sono stati posti sotto sequestro.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify