Rapinò un uomo a Mazara del Vallo, i Carabinieri denunciano un 18enne

Insieme a due complici gli aveva sottratto il telefono cellulare

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo hanno denunciato per rapina, un 18enne mazarese già gravato da precedenti di polizia. Il giovane si sarebbe impadronito di un telefono cellulare sottraendolo ad un uomo di 49 anni perpetrata con minacce e con l’uso di armi improprie.

Dall’analisi dei filmati estrapolati da impianti di videosorveglianza istallati nei pressi del luogo dove è avvenuto il fatto e dalle testimonianze raccolte, i militari sono giunti alla sua identificazione come responsabile, insieme ad altri due soggetti in corso di identificazione, dell’aggressione, avvenuta in pieno centro cittadino, usando spranghe di ferro. Nel corso di una perquisizione il telefono rapinato è stato trovato e i Carabinieri lo hanno restituito al proprietario.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore
Dal 4 maggio a Palazzo Florio, sede della Biblioteca comunale
Gli emiliani giocheranno nel tabellone di Trapani ai playoff
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa
Curata dall’associazione “Plastic free”: domani raduno alle 10.30 in piazzale Stenditoio

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
Gli aiuti della Regione, a fondo perduto, sono rivolti alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche