Rai Uno ricorda Biagio Conte con il film interpretato da Marcello Mazzarella

Il film di Pasquale Scimeca andrà in onda domani, 14 gennaio, in seconda serata

Rai Uno ricorderà Biagio Conte, il missionario laico morto ieri a Palermo a 59 anni, con “Biagio”, il film di Pasquale Scimeca in onda domani, 14 gennaio, in seconda serata. Ad interpretare la figura di Conte è l’attore trapanese Marcello Mazzarella.
Il film racconta la scelta di un giovane – che vive nella città di Palermo insanguinata dalla violenza mafiosa – di lasciare la famiglia e gli agi per dedicare la sua vita ai poveri.

Per anni Conte visse alla Stazione ferroviaria con i senzatetto, condividendo la loro esistenza di emarginati in un vagone. Poi decise di occupare un edificio abbandonato di proprietà del Comune. Nacque così la “Missione Speranza e Carità”, una delle più rivoluzionarie esperienze di vita e di accoglienza nella città di Palermo che nel tempo ha allargato le sue propaggini non solo nel capoluogo di regione ma anche nel Trapanese: la casa del Soccorso e della Speranza dove fratel Biagio desiderava realizzare anche una chiesa, in località Ciauli, tra Fraginesi e Guidaloca, nel territorio di Castellammare del Golfo, e la chiesa della Trinità vicino all’eremo di monte Inici, inaugurata dal vescovo Pietro Maria Fragnelli il 12 giugno scorso.

“Il cammino di fratel Biagio – spiega il regista Pasquale Scimeca – è sempre stato controvento. Mentre tutti quelli della sua generazione pensavano solo ad arricchirsi e consumare, lui si è spogliato delle ricchezze ed è andato a vivere nei boschi a cibarsi di bacche e frutti selvatici. Mentre tutti quelli della sua generazione gridavano “Dio è morto”, lui guardava verso il cielo per cercare Dio, quel Dio misericordioso e compassionevole che ha trovato nei poveri, nei migranti, in chi ha perso tutto, persino la speranza. Ha camminato, fratello Biagio, ha gioito, ha cantato, ha sofferto, come San Francesco, ci ha indicato la strada, che poi è sempre quella, che tutti noi, persi come siamo nel buio di una notte che non vuol saperne di finire, abbiamo smarrito”

“Ho voluto fortemente far conoscere questa storia – ha detto a Trapanisì Mazzarella – una iniziativa partita da me che ho molto sofferto. Perché una mano che aiuta nel bisogno non viene mai dimenticata”.

Il film affronta i grandi temi della vita: dalla religione all’ambiente, dalla giustizia sociale alla solidarietà e assurge a paradigma del nostro tempo in crisi di valori e ideali. La testimonianza della vita di Conte diventa invito al recupero di un’ecologia del pensiero che prende forma nella natura. Francescano, innocente, senza compromessi: un film per nulla neutro, puro, militante per la pace e per la sostenibilità della vita”, si legge dalla motivazione della giuria del premio Green Movie Award, assegnato al film al Festival di Roma del 2014.

I funerali di Biagio Conte si svolgeranno nella Cattedrale di Palermo martedì prossimo, 17 gennaio. Ad officiare le esequie l’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo