Progettualità nei Comuni medio-piccoli: 900 mila euro per la provincia di Trapani

Ripartiti i fondi governali del “Fondo concorsi progettazione e idee per la coesione territoriale”

Un aiuto per i Comuni medio-piccoli nell’elaborazione di progetti per superamento del deficit di progettualità locale spesso denunciato: lo Stato ha stanziato quasi 900 mila euro per la provincia di Trapani attraverso il  “Fondo concorsi progettazione e idee per la coesione territoriale”.

Nel dettaglio, nella provincia di Trapani riceveranno fondi ben 19 Comuni: la sua finalità è chiara. Consentire che gli Enti locali con popolazione inferiore ai 30mila abitanti possano partecipare ai bandi finanziati con le risorse del PNRR, dei Fondi strutturali europei gestiti dalle Regioni e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione nel ciclo di programmazione 2021/2027.

Per Buseto Palizzolo 23.966,44 euro, per Calatafimi-Segesta 47.652,78 euro, per Campobello 72.145,26 euro, per Castellammare del Golfo 75.170,81 euro, per Custonaci 50.678,33 euro, per Erice 95.362,21 euro, per Favignana – Isole Egadi 20.940,89 euro, per Gibellina 23.966,44 euro, per Paceco 75.170,81 euro, per Pantelleria 47.652,78 euro, per Partanna 75.170,81 euro, per Petrosino 47.652,78 euro, per Poggioreale 23.966,44 euro, per Salaparuta 23.966,44 euro, per Salemi 72.145,26, per San Vito Lo Capo 23.966,44 euro, per Santa Ninfa 23.966,44 euro, per Valderice 75.170,81 euro e per Vita 20.940,89 euro.

Il riparto è avvenuto con un Dpcm dello scorso 17 dicembre su proposta del ministero per il Sud e la Coesione territoriale (che è l’autorità competente per le risorse). La pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana è avvenuta il 18 febbraio. In totale i fondi ripartiti sono stati 161.515.175 euro per comuni delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia e Umbria nonché in quelli ricompresi nella mappatura delle cosiddette Aree interne e nelle Province e Città Metropolitane ricomprese nelle aree geografiche delle stesse regioni.

I 161,5 milioni stanziati sono divisi in classi demografiche: circa 19,5 milioni sono destinati ai comuni fino a mille abitanti; per i comuni con popolazione compresa tra 1001 e 5mila abitanti le risorse disponibili sono pari a 43,2 milioni; tra 5001 e diecimila abitanti i fondi da erogare sono pari a 24,5 milioni di euro e scendono a 21,7 per la fascia 10.001 e 20mila abitanti. Per i comuni tra 20.001 e 30mila abitanti sono a disposizione circa 8,7 milioni di euro. Inoltre, sono stanziati 5,9 milioni di euro come premialità ai Comuni appartenenti a un’Unione di comuni.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere