Problemi nelle Ville comunali a Trapani, il sindaco dispone provvedimenti [FOTO]

Mattinata di sopralluoghi per il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida: ecco le decisioni

Scerbatura delle aiuole, sistemazione dell’area verde e illuminazione varia. Tanti sono i piccoli problemi delle ville comunali di Trapani e il primo cittadino ha voluto vederci chiaro, in prima persona. Questa mattina, infatti, ha condotto un sopralluogo visitando le ville comunali Pepoli e Margherita nonché l’area verde di vicolo dei Sicani.

Alla luce delle sue visite, tanti sono stati i provvedimenti assunti. Presso la Villa Pepoli, a partire da domani, sarà avviata la scerbatura di tutte le aiuole. Si punta inoltre a ripristinare il corretto funzionamento dell’impianto di illuminazione del campanile dell’Annunziata e della fontana allocata all’ingresso, oltre alla sua pulizia.

Anche presso la Villa Margherita, il sindaco ha disposto la rimozione dei cordoli in cemento ammalorati e pericolosi specialmente per i più piccoli, il ripristino della rete intorno al laghetto e la rimozione dei vasi abbandonati sul retro per disporli con delle piante direttamente su strada.

In vicolo dei Sicani, infine, sarà recuperato il piccolo giardino che nei pomeriggi estivi potrà fungere da luogo di ritrovo riparato dal Sole per gli abitanti del quartiere.

«In considerazione delle numerose segnalazioni pervenute – dichiara Tranchida -, ho avviato e sollecitato gli Assessori ad una serie di sopralluoghi che proseguiranno nei prossimi giorni. I trapanesi ci chiedono di essere sindaco e assessori “fuori dal comune” e io intendo non venire meno anche recandomi personalmente a visionare le criticità segnalate. Da domani ulteriori tre squadre della Trapani Servizi avvieranno la scerbatura dell’intera città: puntiamo a ripulire tutto entro pochi giorni. Chiedo ai cittadini di collaborare denunciando abbandoni di rifiuti perché Trapani pulita è più bella».

Il dettaglio, nelle foto:

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nell'ambito di un accordo stipulato dalla Regione Siciliana
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"