Problemi idrici nei Comuni del Trapanese, i sindaci incontrano la prefetta Cocuzza

Si tratta di 17 territori che erano serviti dall'EAS

I sindaci dei 17 Comuni ex Eas del Trapanese hanno incontrato la prefetta di Trapani Filippina Cocuzza per rappresentare i gravi problemi idrici che affliggono il territorio in assenza di un gestore di riferimento.

“Richiamiamo l’attenzione sul grave problema idrico – spiega Nicolò Rizzo, presidente dell’Assemblea territoriale idrica e sindaco di Castellammare del Golfo – chiedendo un’azione sinergica poiché i sindaci dei 17 Comuni dell’Ati continuano a trovarsi in grande difficoltà. In attesa del Piano d’ambito, la Regione intervenga subito individuando un gestore unico temporaneo”. L’Ente Acquedotti Siciliani, infatti, è in liquidazione dal 2004.

Dell’Ambito Territoriale Idrico di Trapani fanno parte Alcamo, Buseto Palizzolo, Castellammare del Golfo, Custonaci, Erice, Gibellina, Castelvetrano, Paceco, Partanna, Poggioreale, Salaparuta, Salemi, Santa Ninfa, San Vito lo Capo, Valderice, Vita e le isole Egadi.

Rizzo, sottolinea che “l’Ati si è espressa deliberando sul fatto che la Regione debba provvedere ad individuare il gestore unico momentaneo per il sistema idrico integrato in prosecuzione alla gestione ex Eas, nel rispetto delle sentenze della Corte Costituzionale e del Tar, che hanno riconosciuto la validità di quanto fatto per tutelare enti pubblici e comunità. L’Assemblea regionale non ha accolto la proposta del Governo che aveva chiesto di autorizzare Siciliacque Spa ad essere temporaneamente gestore unico, per i prossimi tre anni, creando ulteriori difficoltà”.

“Occorrono, invece, soluzioni attuabili ed immediate. Non è più accettabile – conclude il presidente dell’ATI – il limbo in cui continua a trovarsi la gestione del sistema idrico integrato, problemi che abbiamo rappresentato alla prefetta di Trapani che ringraziamo per la disponibilità ad intercedere, sensibilizzando il Dipartimento regionale per una soluzione urgente alla vacatio normativa».

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Imprese agricole e zootecniche potranno usufruire di deroghe in alcuni ambiti della Politica agricola comune
I Comuni interessati sono Alcamo, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce