Prevenzione e lotta agli incendi ad Erice: scatta l’ordinanza per la pulizia dei terreni

Boschi, terreni pubblici e privati nel territorio di Erice devono essere mantenuti in stato di pulizia

Torna in vigore l’ordinanza n.96 del 2018 sulla prevenzione e la lotta agli incendi nel territorio comunale di Erice che impone a Enti, persone fisiche e giuridiche che detengono a qualsiasi titolo boschi, terreni pubblici e privati di mantenere in perfetto stato di pulizia: i boschi e le pinete gestite dal Demanio Forestale della Regione Siciliana; i terreni, anche se recintati, limitrofi alle aree boschive e agli insediamenti abitativi con la realizzazione di fasce parafuoco (fascia tagliafuoco di almeno 50 metri per i terreni limitrofi alle aree boschive e di almeno 20 metri per i restanti terreni limitrofi alle strade comunali, provinciali, regionali, pubbliche, limitrofe linee ferroviarie, etc; i giardini privati di case e ville sparse nel territorio; le aree in corso di produzione agricola (seminativi) dovranno garantire una fascia di tagliafuoco di 8 metri dalle strade comunali, provinciali, regionali, pubbliche, etc.

Il materiale proveniente dalla pulizia dei terreni deve essere rimosso a cura e spese degli interessati, con divieto assoluto, comunque, di abbandonare sulle aree cumuli di alcun genere.

Nei terreni di estensione superiore a 5.000 metri quadrati è ammessa, in sostituzione della pulizia dell’intera area, l’apertura di viali parafuoco di almeno 20 metri di larghezza, ferma restando la responsabilità in capo al proprietario e/o conduttore di attivare tutti gli accorgimenti utili a scongiurare l’innesco e la propagazione di incendi radenti.

Il Servizio di Protezione Civile, sulla scorta del catasto approntato dalla Polizia Municipale, coordina tutte le operazioni inerenti e conseguenti al provvedimento, in via temporanea per il corrente anno in stretta collaborazione con il Comando della Polizia Municipale. Gli ufficiali e gli agenti delle forze dell’ordine sono incaricati di fare rispettare l’ordinanza e della vigilanza su tutto il territorio comunale. Le inosservanze saranno sanzionate.

«Confidiamo nella massima collaborazione da parte dei cittadini – commentano la sindaca Daniela Toscano e l’assessore con delega alla Polizia Municipale, Paolo Genco -. I controlli saranno serrati, anche con l’ausilio del sistema di videosorveglianza, pertanto invitiamo tutti a mantenere in perfetto stato di pulizia terreni e le altre tipologie di proprietà indicate nell’ordinanza, ma anche a segnalare agli uffici comunali eventuali criticità riscontrate, utilizzando in via preferenziale l’applicazione per smartphone Municipium: i cittadini devono infatti essere le prime sentinelle del Comune nel territorio. Siamo certi, infine, della massima collaborazione da parte degli altri enti interessati quali Libero Consorzio Comunale, Demanio Forestale, Anas e altri».
QUI SOTTO IL TESTO DELL’ORDINANZA
ord_00096_27-04-2018

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"