domenica, Febbraio 25, 2024

Prevenzione e contrasto incendi, riunione alla Prefettura di Trapani

Sono 200 gli incendi boschivi del triennio 2021-23 e hanno distrutto 2.293 ettari

Incontro alla Prefettura di Trapani per pianificare le azioni di prevenzione e contrasto del fenomeno degli incendi boschivi, di vegetazione e d’interfaccia nel territorio provinciale.

Nella riunione presieduta dalla prefetta Daniela Lupo sono state esaminate le principali criticità del territorio, le aree maggiormente interessate dal fuoco nella scorsa stagione e individuati gli strumenti da mettere in campo per ridurre e contenere gli effetti devastanti degli incendi.

Nel corso dell’incontro, preso atto dal dirigente del Corpo forestale regionale che, nell’ultimo triennio (2021-2023), si sono verificati 200 incendi boschivi che hanno distrutto una superfice di 2.293 ettari a fronte di una superficie totale percorsa dal fuoco di 13.390 ettari, è stata evidenziata l’esigenza di mantenere alta la capacità di risposta del sistema di prevenzione e protezione civile.

I componenti del Tavolo hanno assicurato un costante e tempestivo flusso informativo con la Prefettura e tra tutte le componenti coinvolte per garantire la prevenzione, il precoce avvistamento, il rapido intervento finalizzato allo spegnimento e porre in essere specifiche indagini per individuare i responsabili. Tutti hanno convenuto sull’importanza dell’adozione e tempestivo aggiornamento, da parte dei Comuni, del catasto delle aree percorse dal fuoco e delle pianificazioni locali di protezione civile per gli incendi in zona di interfaccia urbano-rurale.

È stata condivisa l’importanza di adottare strumenti che consentano una più efficace e precisa geo-localizzazione di tali eventi, anche con l’ausilio di moderne e già testate tecnologie, di condividere la mappatura delle fonti idriche per facilitare il rifornimento delle autobotti e degli elicotteri impiegati nello spegnimento e delle vie di accesso per i mezzi di soccorso e vigilanza.

È stata sottolineata, inoltre, l’importanza della pulizia e manutenzione delle aree con presenza di vegetazione lungo le reti viarie, ferroviarie, dei canali e delle zone divenute ricettacolo di rifiuti.
Nell’ambito dell’incontro, è stata nuovamente confermata da tutte le componenti la ormai sperimentata utilità del sistema di videosorveglianza del progetto “occhio virtuale” già operativo da alcuni anni nel territorio dei comuni elimo-ericini, che consente di effettuare un costante monitoraggio del territorio grazie ad alcune telecamere posizionate nei punti strategici della provincia che individuano i focolai di incendio, riducendo i tempi di intervento.

A questa prima riunione tecnica seguirà un prossimo incontro con gli enti gestori delle strade e delle infrastrutture e con i sindaci, quali autorità locali di protezione civile.
Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dei Vigili del Fuoco, dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Trapani, del Dipartimento Regionale di Protezione Civile, dell’82° Centro CSAR di Birgi, del 37° Stormo Aeronautica Militare, del Dipartimento Sviluppo rurale e territoriale e delle Forze dell’Ordine.

Trapani, 30 gennaio 2024

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Tre meraviglie che portano la firma di Convitto, Palermo e Marigosu
Alle 17.30 la celebrazione del vicario generale della DiocesidiTrapani don Alberto Genovese
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il numero uno granata ha confermato anche il direttore sportivo Andrea Mussi
Il trequartista sardo dovrebbe muoversi alle spalle di Kragl, Cocco e Convitto
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re