Prefettura di Trapani, varato il piano dei controlli anti Covid durante le festività

Le verifiche a campione saranno effettuate dalle Forze dell'ordine e dalle Polizie Locali

Predisposto dalla Prefettura di Trapani il piano di controlli mirati a garantire il rispetto dell’obbligo di green pass in tutte le situazioni in cui è attualmente previsto dalla normativa vigente.

Il piano tiene conto delle indicazioni già espresse dalla prefetta Filippina Cocuzza nel corso della riunione del Comitato Provinciale dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica dello scorso 29 novembre a cui hanno partecipato i vertici provinciali di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e i sindaci della provincia.

I controlli saranno effettuati, oltre che dalle Forze dell’ordine, dalle Polizie Locali. Nei Comuni più grandi della provincia di Trapani il territorio sarà suddiviso in macroaree presidiate dalle Forze dell’Ordine e, per una maggiore efficacia delle attività di controllo, i macrosettori saranno ulteriormente frazionati in aree più piccole in modo da poter effettuare mirate verifiche a campione, privilegiando soprattutto le aree a maggior incidenza di attività economiche e commerciali dove si potrà verificare una maggiore affluenza di cittadini.

La prefetta ha anche tenuto un’apposita riunione con i vertici della locale Camera di Commercio, di Confesercenti e Confcommercio affinché si sensibilizzino gli operatori economici e i titolari di esercizi commerciali ad osservare con particolare zelo la normativa anti Covid, sia per evitare eventuali sanzioni in caso di intemperanza sia perché si facciano parte attiva del rispetto delle regole.

Dalla Prefettura ricordano che ai controlli potrà seguire l’irrogazione di sanzioni pecuniarie amministrative e, in taluni casi, anche la sospensione dell’attività se il titolare ha fatto accedere all’interno del proprio esercizio commerciale persone non munite del green pass.

Trapani a secco, l’assessore spiega [AUDIO]

La situazione del servizio idrico nel territorio comunale
Con quattro vele, arretra Pantelleria che quest'anno si ferma a tre
Producer francese da oltre 9 milioni di ascoltatori mensili, oltre 1 miliardo di streams totali e numerosi Dischi d'Oro e di Platino
Saranno presenti cinque unità e mezzi fino al prossimo 13 settembre
È un'esperienza che combina degustazioni di vini pregiati e prodotti agroalimentari, incontri con i produttori, masterclass esclusive, con un percorso artistico suggestivo
La passeggiata sonora prevede di camminare in silenzio, concentrandosi sull’ascolto dell'ambiente, considerando la propria presenza al suo interno
Tale manifestazione vedrà gallerie d’arte, spazi creativi e atelier di artisti aprire le porte ai visitatori

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il 5 luglio riapre il museo che racconta la pesca del tonno
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"