Polizia: attenzione alla truffa dei volantini su controlli a chi non vive nell’abitazione di residenza

L’obiettivo è quello di indurre i cittadini, specie gli anziani, a lasciare le case incustodite così da potervi rubare

Negli ultimi giorni sono state molte le segnalazioni giunte da tutta Italia alla Polizia riguardanti un volantino affisso sulle facciate di abitazioni e condomini, con l’intestazione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, nel quale si intima ai cittadini di far rientro nei luoghi di residenza.

Si tratta di una truffa da non assecondare. L’avviso esordisce richiamando un inverosimile obbligo, ai sensi di un articolo del Codice penale, di lasciare le eventuali abitazioni ospitanti per un non meglio specificato fine. Obbligo che verrebbe verificato da un presunto controllo delle forze dell’ordine.

La Polizia sottolinea la falsità del documento, la cui provenienza non è riconducibile ad alcuna Autorità istituzionale, ipotizzando il tentativo di alcuni malviventi di introdursi indisturbati nelle abitazioni. L’obiettivo dei truffatori è quello di generare preoccupazione, soprattutto tra gli anziani, inducendo i malcapitati a lasciare le abitazioni incustodite così da potervi accedere per rubare.

La segnalazione viene rilanciata anche dalla Questura di Trapani – dalla quale fanno sapere che, al momento, non è stato segnalato alcun episodio del genere in città – e si raccomanda ai cittadini che dovessero imbattersi in questi volantini di recarsi all’ufficio di Polizia più vicino o dai Carabinieri per denunciare l’accaduto. È opportuno informare gli anziani presenti in famiglia o vicini di casa così da metterli in guardia e aiutarli a difendersi da questa truffa.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"