Poiatti è stato dichiarato “Marchio Storico di Interesse Nazionale”

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha inserto così anche il pastificio di Mazara del Vallo tra i marchi più prestigiosi

Nuovo importante riconoscimento per Poiatti, l’azienda di Mazara del Vallo leader nella produzione di pasta ottenuta da solo grano siciliano. Poiatti è stato dichiarato infatti “Marchio Storico di Interesse Nazionale” dal Ministero dello Sviluppo Economico, che inserisce così anche il pastificio Poiatti tra i marchi più prestigiosi: un’eccellenza con più di mezzo secolo di storia.

“In questo momento il mio pensiero non può che andare a nostro nonno, Domenico Poiatti – commenta la Presidente Mariella Maggio – alla sua intuizione che ha dato il via ad una storia lunga ottanta anni che noi preserviamo e continuiamo, nel percorso che lui ha tracciato”.

Poiatti dal 1946 mantiene alcune caratteristiche che la rendono unica nel panorama dell’industria alimentare: la scelta di lavorare in unico stabilimento, nell’antico molino di Mazara del Vallo, e di utilizzare solo grano siciliano, producendo circa cento formati di pasta che arrivano nei supermercati di tutta Italia e all’estero.

“Poiatti – continua Maggio – ha saputo evolversi, abbracciando il cambiamento ma mantenendo intatto l’amore per la qualità e il rispetto della tradizione. Oggi vediamo premiato l’impegno, la caparbietà e la passione che rendono la nostra pasta, davvero, inimitabile”.

Il Registro dei marchi storici di interesse nazionale è stato istituito con una legge del 2019, per tutelare i marchi di impresa registrati da almeno cinquanta anni e presenti con continuità, “realizzati – recita il regolamento – in un’impresa produttiva nazionale di eccellenza storicamente collegata al territorio”.

“Il riconoscimento premia un’eredità storica viva e più che mai vitale – conclude la Presidente Maggio – Poterci fregiare del logo di marchio storico ha per noi un significato che va ben oltre l’aspetto puramente simbolico, ma che ci identifica e racchiude i nostri valori. E’ per questo che desidero esprimere sincera gratitudine a tutti i nostri lavoratori, ai collaboratori e soprattutto alle famiglie che ogni giorno scelgono Poiatti: continueremo ad impegnarci per loro”.

Tari, i motivi dell’opposizione imbavagliata ad appena 20′ di dibattito [AUDIO]

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Tutte le gare in programma si disputeranno dal 25 al 28 luglio in piazza della Vittoria
L'ala di passaporto inglese proviene dal Galatasaray, squadra del massimo Campionato turco

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Domani pomeriggio si ritroveranno i bambini di dieci grest parrocchiali
"Decisione incomprensibile che comporterà l'aumento delle tariffe", dice il sindaco Forgione
Dalla mezzanotte le esibizioni di Hugel, Merk&Kremont, Simonterizzo e Kamelia
Sono stati 47 titoli in programma in sei giorni di proiezioni su ai temi ambientali, sostenibilità e diritti umani
Ospite d'eccezione Giancarlo Giannini che ha ricevuto il Premio alla carriera
Dopo l'omonima operazione antimafia del 6 settembre 2022
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani