Petrosino: piazza della Repubblica gremita per il Villaggio di Natale

Il sindaco Anastasi ha espresso grande emozione per la realizzazione di questo spazio di socialità arrivato dopo il difficile periodo della pandemia, che ha costretto le persone a rimanere distanti

Il Natale arriva anche a Petrosino. Ieri sera è stato acceso l’albero ed è stato anche inaugurato il Villaggio di Natale in una piazza della Repubblica gremita di persone.

Per l’occasione, il parroco don Carmelo Caccamo ha benedetto ai due momenti subito dopo l’arrivo dei Babbi Natale in vespa, alla presenza del sindaco Giacomo Anastasi e della sua giunta. Presenti anche il presidente del consiglio Aldo Caradonna e i consiglieri comunali. A tagliare il nastro del villaggio, dando il via alle iniziative che lo animeranno fino al 6 gennaio, la presidente della Pro Loco Petrosino, Vita Patti.

Il sindaco Anastasi ha espresso grande emozione per la realizzazione di questo spazio di socialità arrivato dopo il difficile periodo della pandemia, che ha costretto le persone a rimanere distanti.

“È per questo che abbiamo fortemente voluto realizzare, insieme al simbolico albero – ha dichiarato il sindaco Anastasi -, un villaggio, inteso anzitutto come spazio di incontro e di socialità, dove potersi riavvicinare e condividere momenti di gioia durante le festività, recuperando il vero spirito del Natale. Rivolgo il mio più sentito ringraziamento a tutti i volontari della Pro Loco Petrosino e delle altre associazioni che con la loro disponibilità e il loro impegno, di giorno e di notte, hanno permesso di realizzare tutto questo. Rivolgo poi un invito, in questi giorni di festa – aggiunge il primo cittadino – a compiere un gesto di solidarietà verso chi è più fragile, più vulnerabile e più solo, recuperando il senso profondo della natività. Rivolgo infine i miei più cari auguri di sereno e felice Natale a tutti i petrosileni”.

All’interno del villaggio è presente anche una rappresentazione del presepe vivente, con “La Capanna di Betlemme”.

“Siamo enormemente felici per l’aria natalizia che si respira anche a Petrosino – ha dichiarato il presidente del Consiglio Aldo Caradonna -. L’auspicio è che questo sia solo un inizio, per poter fare sempre più e meglio. Auguro a tutta la nostra comunità un Buon Natale”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere