Peschereccio “Aliseo”, venerdì i rilievi dei carabinieri del RIS

Il motopesca di Mazara del Vallo è stato colpito da mitragliate di una motovedetta libica lo scorso 6 maggio

Saranno eseguiti venerdì prossimo – come riporta un lancio AGI – i rilievi dei carabinieri del Reparto investigazioni scientifiche di Messina a bordo del peschereccio “Aliseo”, colpito dalle mitragliate di una motovedetta libica lo scorso 6 maggio e rientrato alcuni giorni dopo a Mazara del Vallo.

Nei giorni scorsi il comandante Giuseppe Giacalone aveva minacciato di incatenarsi davanti alla sede della Guardia Costiera se non gli avessero restituito il peschereccio entro oggi, in tempo per salpare verso Malta per trainare le gabbie di allevamento dei tonni. Il motopesca è tuttora ormeggiato lungo la banchina Ammiraglio Francese del porto nuovo, sotto sequestro preventivo disposto dalla Procura di Roma sta indagando sull’agguato in cui il comandante è rimasto ferito.

Al rientro in Sicilia, l’equipaggio ha ricostruito ai Carabinieri della stazione di Mazara del Vallo, l’aggressione subita dai libici, dicendo che “ci hanno sparato almeno 100 colpi addosso”. Danni accertati dai carabinieri della Sis (Sezione investigazioni scientifiche) del Comando provinciale di Trapani, che in banchina, la mattina dell’arrivo dell’Aliseo, hanno rilevato la presenza di una cinquantina di fori da proiettile, recuperando alcune delle ogive presenti a bordo. I militari del Ris di Messina invece si occuperanno di estrarre i resti dei proiettili, incastonati nelle lamiere del motopesca e tra i vetri della cabina di comando.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica