Perseguita i familiari e incendia auto del suocero, i Carabinieri arrestano un 37enne

L'uomo era anche in possesso di una pistola ad aria compressa detenuta illegalmente

I Carabinieri di Mazara del Vallo hanno arrestato, per atti persecutori, incendio e porto di armi od oggetti atti ad offendere un pregiudicato mazarese di 37 anni.
L’uomo, con problemi di tossicodipendenza, dopo essere stato denunciato dal padre, dal suocero e dalla moglie per ripetuti episodi di maltrattamenti in famiglia consistiti in minacce di morte e aggressioni verbali, come documentato dai militari dell’Arma, ha dato alle fiamme, cospargendola prima di liquido infiammabile, l’auto del suocero che è andata distrutta. Decisive per le indagini le immagini di sistemi di videosorveglianza e alcune testimonianze.

I Carabinieri, al momento dell’arresto, lo hanno inoltre trovato in possesso di una pistola ad aria compressa, modello 92 FS, detenuta illegalmente e priva del previsto tappo rosso. L’uomo, al termine dell’udienza di convalida, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify