venerdì, Gennaio 27, 2023

Perché in questo momento è così fondamentale vaccinarsi contro il Covid-19?

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re

Per rispondere a questa importante domanda, prima di tutto, amici miei, dobbiamo dire, sottolineare, l’importanza dei vaccini nella storia!

I vaccini hanno salvato il pianeta da numerose patologie infettive, che negli anni hanno dato pestilenze nel mondo, ricordiamo il vaiolo, malattia che è stata ormai eradicata con l’utilizzo dei vaccini, ma era una delle cause di morte più importanti nella storia.

I vaccini sono in grado di eradicare delle patologie che hanno una diffusione pandemica in tutto il mondo, considerate che se noi guardiamo globalmente, i vaccini sono probabilmente, se li intendiamo come “Farmaci”, i farmaci che sono stati più distribuiti e più utilizzati al mondo, eppure gli effetti collaterali che sono descritti sono veramente pochissimi, il senso della vaccinazione non è limitato alla singola persona, noi parliamo di vaccinazioni in un livello un po’ più macroscopico cioè il vaccino non è solo per noi, ma è per la salute della collettività, per la salute del pianeta!

Chi si vaccina, si vaccina per sé e si vaccina per la salute del mondo.

In che cosa consiste questo nuovo vaccino anti-covid 19 prodotto da BioNTech/Pfizer chiamato “Comirnaty”?
Effettivamente il vaccino anti-covid-19 prodotto da BioNTech/Pfizer è realisticamente un nuovo vaccino, perché è un vaccino ad “RNA” quindi una nuova tecnologia per produrre vaccini. Si tratta di un filamento di m-RNA che va all’interno della cellula, interagisce con i ribosomi che si trovano all’ interno della cellula nel suo citoplasma, quindi non tocca minimamente il genoma umano che si trova nel nucleo, e a livello, come dicevo ribosomiale, questo filamento, induce la produzione di una proteina che stimolerà la risposta immunitaria e quindi avremo una risposta immunitaria specifica che ci proteggerà dall’infezione. Sia l’immunita naturale, cioè quella indotta dalla malattia, che quella indotta dal vaccino, si pensa che abbiano una durata di circa un anno.

Domanda che mi pongono con frequenza: dobbiamo vaccinarci se abbiamo già avuto la malattia?
Le persone che hanno sviluppato la malattia, dovrebbero essere in qualche modo protette da un’eventuale infezione da Covid-19, ma tuttavia sappiamo ancora troppo poco sull’immunità indotta dalla malattia, non sappiamo se gli anziani hanno la stessa copertura dei giovani, non sappiamo se l’immunità possa essere diversa tra chi ha avuto forme asintomatiche e forme sintomatiche, per cui una risposta precisa e univoca per chi ha avuto la malattia non può essere data, dovrà essere sempre testato il “Titolo” anticorpale del soggetto che ha superato la malattia!

Concludo rispondendo alla domanda iniziale: “Perché è importante vaccinarsi?”
Perché non vaccinarsi in questo momento, è come avere un incendio in casa e buttare l’estintore dalla finestra. Cioè è la cosa più folle e irrazionale che ci possa essere!
Vaccinatevi quando sarà il vostro giorno.

PS: Cari amici, i soggetti con insufficienza renale avanzata, per sopravvivere sono costretti a sottoporsi alla dialisi, perché i loro reni non sono più in grado di filtrare adeguatamente le scorie prodotte dal loro organismo. Le scorie causano indebolimento delle difese immunitarie per questo, i dializzati, sono più deboli e devono essere salvaguardati mediante vaccinazione anti-covid-19 per evitarne la morte. Da qui l’iniziativa d’inserire i pazienti dializzati, fra le categorie più fragili, in modo che possano essere inserite con priorità nel calendario vaccinale anti-covid-19! Vi chiedo di dedicare un minuto del vostro tempo, per firmare questa petizione per salvaguardare questa categoria di persone fragili. Vi ringrazio:
http://chng.it/tFSPqQvv

Valderice, posata la “Pietra d’inciampo” in memoria di Leonardo Miceli [AUDIO]

La cerimonia si è svolta in via Baglio Simonte 141 (davanti la casa che fu dello stesso Miceli), alla presenza della prefetta Filippina Cocuzza e del sindaco Francesco Stabile

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
Una serie di bottiglie di plastica, contenenti liquido infiammabile, sono state ritrovate davanti a diversi negozi di Petrosino
Incidente sul lavoro stamattina, intorno alle 10, in via Corridoni, nel territorio di Erice
Chiesta la creazione di un tavolo tecnico di confronto con l'Amministrazione comunale di Trapani per studiare un piano che ricalchi l’esempio di Palermo
Ricordata oggi la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e del carabiniere Carmine Apuzzo, uccisi il 27 gennaio 1976 in quella che viene ricordata come la Strage di Alcamo Marina
Sono 370 gli attuali positivi al coronavirus accertati tra i residenti nella provincia di Trapani. I ricoverati in ospedale sono 44

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 4]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
La manifestazione è stata ospitata alla Caserma "Giannettino" di Trapani, sede del 6° Reggimento Bersaglieri
La gara si giocherà al Provinciale domenica 29 gennaio, calcio d'inizio alle 15.00
Se l'Aula lo approverà, l'Ente teatrale avrà 150 mila euro in più, passando in totale a 300 mila euro di contributo l’anno
Michele Cimino è il neo commissario liquidatore dei consorzi Asi della Sicilia occidentale Palermo, Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Gela
La cerimonia si è svolta in via Baglio Simonte 141 (davanti la casa che fu dello stesso Miceli), alla presenza della prefetta Filippina Cocuzza e del sindaco Francesco Stabile
Iniziativa della Diocesi di Trapani in vista dell'anniversario dell’invasione dell’Ucraina

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Quei giorni in radio… [parte prima]

Negli anni Settanta e Ottanta la radio ha avuto un ruolo decisivo nella diffusione della musica e nell'intrattenimento

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Presso la Sala Sodano di Palazzo d'Alì, insieme agli studenti del "Fardella-Ximenes", si è svolto un momento di approfondimento con ricercatori e studiosi
La cerimonia di intitolazione del reparto si svolgerà il prossimo 31 gennaio all'ospedale di Trapani
Prosegue al Cine Teatro Don Bosco dei Salesiani di Trapani la rassegna di teatro amatoriale. Appuntamento questo sabato 28 gennaio 2023 alle 21.00
I due pregiudicati denunciati dai Carabinieri di Trapani hanno aggredito, ferito e minacciato un 17enne
Il cartellone organizzato dalla Compagnia Sipario nel Teatro Impero vede protagonista il mito di Ulisse e Penelope, ma in una riscrittura nuova e divertente
La spaccatura netta del Partito Democratico con la contrapposizione tra la segreteria provinciale di Domenico Venuti e il deputato ARS Dario Safina apre a una discussione e i pentastellati provano ad insinuarsi

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Legge di Bilancio 2023, le principali novità in materia di energia

Con la Legge di Bilancio 2023 il governo prosegue il lavoro iniziato dal precedente esecutivo con i cosiddetti “decreti Aiuti”