lunedì, Marzo 4, 2024

“Per una nuova stagione del lavoro e dei diritti”

Domani, venerdì 28 aprile, dalle ore 9,30 attivo unitario Cgil Cisl Uil Trapani nella sede della Camera di commercio

Sarà Trapani la prima provincia siciliana che darà il via nell’Isola alla mobilitazione unitaria di Cgil Cisl Uil nazionali, per chiedere al governo un cambiamento delle politiche industriali, economiche, sociali e occupazionali. Si terrà infatti nella sede della Camera di Commercio di Trapani in corso Italia 26, domani venerdì 28 aprile dalle ore 9,30, l’attivo unitario Cgil Cisl Uil Trapani per lanciare le proposte dei tre sindacati per una nuova stagione del Lavoro e dei Diritti.

Introdurrà i lavori il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana, interverrà la segretaria generale Cgil Trapani Liria Canzoneri, e concluderà Luisella Lionti segretaria generale Uil Sicilia e Area Vasta. La mobilitazione nazionale sarà conclusa da tre manifestazioni interregionali (Nord, Centro, Sud) che si svolgeranno a Bologna (6 maggio), Milano (13 maggio) e Napoli (20 maggio). “E’ il momento di agire con politiche che diano slancio ai nostri territori e risposte a tanti cittadini che non ce la fanno più davanti ai morsi della crisi – commentano i tre segretari generali Cgil Cisl Uil Liria Canzoneri, Leonardo La Piana e Tommaso Macaddino -.

E’ necessario partire dalle politiche attive che rendano il mercato del lavoro inclusivo, non precario, orientato e garantito da investimenti. Servono politiche industriali condivise con il mondo del lavoro che siano indirizzate verso una transizione ambientale, sociale e digitale, indirizzando la nostra economia verso uno sviluppo eco-sostenibile. Bisogna far presto sull’utilizzo dei fondi del Pnrr, per i quali attendiamo il confronto con i comuni, e affrontare una volta per tutte le carenze nel sistema sanitario locale. Altro punto essenziale sono le infrastrutture, con il sistema viario che ormai è ridotto in pessime condizioni e con l’aeroporto Birgi da sostenere e rilanciare. Non deve mancare poi il rilancio di politiche sociali in grado di affrontare le tante emergenze del nostro territorio. Questi e tanti altri punti sono contenuti nella piattaforma unitaria che porteremo ai nostri attivi e in piazza a Napoli il prossimo 20 maggio, per ribadire alla politica tutta che sulla crescita, sul lavoro e sui diritti, non è più possibile rinviare”.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Più di 45 atleti provenienti da tutta la Sicilia hanno partecipato al raduno della Federazione Italiana Rugby che si è svolto a Trapani
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»
L'installazione delle attrezzature è stata finanziata al Comune di Petrosino con fondi del PNRR

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Conclusa l'udienza preliminare al Tribunale di Trapani
Agricoltori e associazioni chiedono che non si sversi più acqua dell'invaso a causa della mancata manutenzione