Paziente morto all’ospedale di Castelvetrano, rinviati a giudizio 12 sanitari

I fatti risalgono al 2019

Si aprirà l’11 marzo 2024, davanti al Tribunale di Marsala, il processo per
omicidio colposo in concorso nei confronti di dodici medici all’epoca dei fatti in servizio all’ospedale di Castelvetrano nei reparti di Medicina e di Chirurgia. Lo ha stabilito il gup del Tribunale di Marsala.

Nel procedimento – come riportato da Tp24.it – si sono costituiti parte civile i fratelli di Francesco Carbonello, di Salemi, deceduto il 19 giugno 2019 all’età di 55 anni. L’uomo era stato ricoverato nel reparto di Medicina per una colite acuta ma, dopo oltre dieci giorni di ricovero, le sue condizioni non accennavano a migliorare. Per questo motivo era stato trasferito nel reparto di Chirurgia dove fu sottoposto a due interventi chirurgici. Dopo il secondo si verificò il decesso e i familiari presentarono una denuncia contro ignoti da cui è scaturito il procedimento penale.

Dall’autopsia disposta dalla Procura di Marsala, sarebbero emerse presunte responsabilità a carico dei medici per i quali è stato disposto il processo. Lo scorso 26 giugno, il gup aveva respinto le eccezioni sollevate dai legali della difesa mentre nella precedente udienza, il 13 marzo, aveva accolto la richiesta delle parti civili di poter citare l’Asp di Trapani come responsabile civile.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa
Curata dall’associazione “Plastic free”: domani raduno alle 10.30 in piazzale Stenditoio
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
Gli aiuti della Regione, a fondo perduto, sono rivolti alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche
"Le nuove prescrizioni al progetto vanno nella direzione delle criticità che avevamo denunciato"
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"