Partito Democratico: “Complimenti Safina, la nostra gioia è soffocata dal momento così duro”

La lettera aperta del segretario della città di Trapani Andrea Rallo e del presidente Salvatore Tarantino

Congratulazioni Dario,
siamo sicuri che farai un ottimo lavoro rappresentando con competenza e serietà i bisogni di tutti i cittadini e tutte le cittadine della nostra meravigliosa terra.

Purtroppo, però, Trapani sta vivendo un momento difficile. La nostra gioia è soffocata dal momento così duro che stanno vivendo i nostri concittadini, i commercianti, con le case invase dall’acqua fetida, con i negozi invasi dal fango e gli arredi distrutti.

E’ difficile gioire in un momento in cui almeno una parte della Città è in ginocchio e mentre tutti guardano con apprensione la cassetta delle lettere nell’attesa che non arrivi, sul conto recato da una qualsiasi bolletta, il prezzo richiestoci da una guerra che non combattiamo con le armi e che ripudiamo in ogni caso.

Ed è difficile gioire dopo aver conosciuto l’esito delle elezioni nazionali che pone il Paese in mani che rischiano di riportare indietro la lancetta dei diritti, delle libertà e del progresso.
Tuttavia, non possiamo che essere fieri del grande lavoro svolto dai candidati alle nazionali Antonio Ferrante, Stefania Marascia, Gianluca Nuccio ed ancora, dell’emozionante testa a testa tra Dario Safina e Domenico Venuti, dell’entusiasmo contagioso di Linda Licari, del consistente e serio impegno di Pino Bianco e della disponibilità nei confronti del Partito di Lucia Canino, accompagnati dal diuturno lavoro organizzativo della Presidente dell’Assemblea provinciale Valentina Villabuona e dei tanti dirigenti che hanno collaborato con spirito di servizio.

Tutto ciò ha portato la lista del Partito Democratico al primo posto nella nostra provincia e deve restare da esempio per una sana competizione ed una emulazione virtuosa.
L’elezione di Dario Safina, un iscritto al Circolo di Trapani del Partito Democratico, all’Assemblea della Regione Siciliana, voluta fortemente anche da tanti semplici cittadini, è finalmente un elemento di novità per la nostra Città che vede un giovane professionista chiamato ad essere testimone di una visione di un partito nuovamente partecipato e vicino al cuore ed ai problemi del territorio.

Ed anche l’elezione di due importanti competenze, di Giuseppe Provenzano alla Camera e di Annamaria Furlan al Senato, devono rappresentare un punto di partenza per un rinnovato radicamento del Partito sul nostro territorio e, soprattutto, uno strumento a disposizione degli iscritti, di tutti i cittadini senza distinzione e dei giovani in particolare, per una svolta morale, sociale ed economica in grado di ribaltare la sempre maggiore perifericità del nostro territorio.

Un grandissimo grazie, infine, a tutti gli elettori, iscritti, simpatizzanti o semplici cittadini che, con il proprio voto, hanno acceso ancora una volta ogni nostra speranza e che tengono oggi viva ogni legittima aspirazione nel futuro.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
I funerali domani alle 9.30 nella chiesa di San Francesco di Paola
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
Comprando il pacchetto doppio verrà omaggiata una t-shirt speciale
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa