Pantelleria, riaperta la strada del Cimitero di Scauri

Gli ultimi 50 metri prima dell'ingresso al Cimitero sono percorribili solo a piedi e dai disabili in sedia a rotelle

Riaperta oggi la strada del Cimitero di Scauri, a Pantelleria, dopo quasi un anno dalla chiusura dovuta al crollo del muro portante a seguito delle forti piogge dell’autunno 2021.

“Dopo aver atteso una risposta alla richiesta di finanziamenti avanzata dal Comune al Dipartimento Regionale della Protezione Civile – si legge nella nota stampa diffusa dall’Amministrazione Comunale – e viste anche le ripetute richieste e preoccupazioni dei cittadini, il Comune ha deciso di avviare i lavori di somma urgenza con un’ordinanza del sindaco dello scorso 3 ottobre, stanziando circa 160.000 euro.

Negli ultimi 50 metri, quelli interessati dal crollo e dal ripristino, la strada sarà percorribile solo da pedoni e disabili in sedia a rotelle mentre le auto potranno parcheggiare poco prima della barriera, nell’area sistemata a parcheggio.

L’accesso veicolare al cancello del Cimitero sarà concesso solo ai carri funebri e alle vetture di servizio per evitare sovraccarichi all’asse viario.

“L’auspicio – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Angelo Parisi – è che prima o poi questi finanziamenti siano rimborsati per tornare a disposizione della comunità pantesca che ancora è in attesa, sempre dalla Regione Siciliana, di sapere che fine ha fatto la dichiarazione di calamità naturale della tromba d’aria del 10 settembre 2021”.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino