Pantelleria, i Carabinieri arrestano ricercato internazionale

Si tratta di un 30enne palermitano condannato in Albania a 5 anni di reclusione per evasione fiscale

Aveva pensato di trascorrere qualche giorno a Pantelleria prenotando in un noto albergo dell’isola il 30enne palermitano arrestato dai Carabinieri.
L’uomo era ricercato, su mandato di cattura internazionale a seguito di un provvedimento emesso il 2 giugno 2021 dalla Corte Distrettuale di Tirana, in Albania, con l’accusa di aver evaso il fisco.

I militari dell’Arma, in collaborazione con il Servizio per la cooperazione Internazionale di polizia che ha segnalato la possibile presenza del soggetto sull’isola, lo hanno rintracciato e arrestato.

Il 30enne – che deve scontare 5 anni di reclusione – è stato raggiunto in hotel, dove si trovava da solo: i carabinieri gli hanno notificato il provvedimento di cattura internazionale e lo hanno trasferito alla Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

Trapani: Tore Fileccia ci parla di acqua e di ATM [AUDIO]

Per la partecipata, nulla di fatto nell'ultimo consiglio comunale, mentre per l'acqua i revisori decidono per il debito fuori bilancio
Ecco i comunicati stampa che maggioranza e opposizione hanno diffuso per i cittadini trapanesi
Per la partecipata, nulla di fatto nell'ultimo consiglio comunale, mentre per l'acqua i revisori decidono per il debito fuori bilancio
Disposti il divieto di avvicinamento e il sequestro preventivo di 174.350 euro
L’iniziativa è organizzata dal Comune, con la collaborazione di 50 attività commerciali
“È meglio che faccia da solo” è un vero e proprio varietà moderno, in tour nei più importanti teatri e piazze italiane

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Questo progetto collettivo è il risultato di un intenso anno di riflessione e ricerca da parte di 41 fotografi contemporanei
Per presentare le loro candidature nell'ambito di progetti a beneficio di persone in difficoltà economiche
A carico dei due sono risultate anche due condanne per diversi reati
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"