Pantelleria, controlli dei Carabinieri su possessori di armi: denunciate sei persone

Le armi sono stati ritirate in via cautelare

Sono sei le persone denunciate dai Carabinieri di Pantelleria a seguito dei controlli sui possesso di armi sull’isola e sul rispetto delle norme che ne regolano la detenzione effettuati nella giornata di ieri. I reati contestati vanno dalla detenzione abusiva all’omessa custodia e omessa denuncia di armi e munizionamento.

Si tratta di cittadini nati e residenti sull’isola che, avendo ricevuto in eredità varie armi da caccia da defunti genitori o parenti, continuavano a detenerle senza le previste autorizzazioni di pubblica sicurezza e, in alcuni casi, senza neppure adottare adeguate misure per la loro custodia.

Dodici le armi, quasi tutti armi lunghe da caccia, complessivamente ritirate in via cautelare, assunte in carico e debitamente custodite in attesa delle decisioni della Questura e dell’Autorità giudiziaria.