Pallacanestro Trapani, coach Parente: “Mancano due partite bisogna recuperare le energie fisiche e nervose” [AUDIO e VIDEO]

"Il Palagranata sarebbe la ciliegina sulla torta per tutti questi anni di lavoro che abbiamo fatto - commenta il presidente Basciano -, stiamo cercando di capire se è qualcosa su cui noi possiamo puntare"

Si è giocata ieri la partita tra la 2B Control Trapani e la Withu Bergamo che ha visto i trapanesi vincere con un 75 a 81. Una partita molto fisica che ha visto quasi sempre la squadra di coach Parente avanti nel punteggio, fino ai 5 minuti finali che Corbett ha sfruttato per raggiungere la vittoria.

“Quando ci si avvicina alla fine sono tutte partite difficili da decifrare – dichiara Parente nel post partita -, complimenti a Bergamo perché sta facendo un girone di ritorno spettacolare. È una squadra che sta dando filo da torcere a tutti, sapevamo l’importanza della posta in palio e sappiamo che la nostra forma non è eccellente, andiamo a strappi e tendiamo a riposarci quando dovremmo allungare”.

“Come squadra non meritano l’ultimo posto, Marco Calvani allena bene, se continuano così probabilmente riusciranno anche a salvarsi – commenta il presidente Pietro Basciano – noi abbiamo giocato abbastanza bene, chiaramente non puoi pensare di giocare 40 minuti a questi ritmi, tutto sommato va benissimo ci servivano questi due punti, adesso guardiamo avanti”.

Venerdì 2 aprile si giocherà la penultima partita di campionato che vedrà la Pallacanestro Trapani ospitare e sfidare l’Urania Milano alle 18:00. “Mancano due partite, fondamentale quella di venerdì in casa – commenta Parente -, bisogna recuperare le energie fisiche e nervose, il calendario è fitto e noi siamo stati bravi a vincere le partite che dovevamo vincere. Ci siamo conquistati il diritto di giocare una grande partita venerdì – conclude coach Daniele Parente – con in palio una posta veramente importante e quindi dobbiamo giocare al meglio delle nostre possibilità”.

A fine partita Nicola Rinaudo ha intervistato il presidente della Pallacanestro Trapani, Pietro Basciano in diretta su Radio102 che, inoltre, ha ribadito l’interesse per la questione Palagranata. “Stiamo cercando di capire se è qualcosa su cui noi possiamo puntare, oppure dobbiamo dire che è troppo per noi. Non dico che siamo sicuri che parteciperemo all’asta ma stiamo valutando. Il Palagranata – conclude il presidente – sarebbe la ciliegina sulla torta per tutti questi anni di lavoro che abbiamo fatto”.

Per ascoltare l’intervista al presidente Pietro Basciano clicca PLAY:

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile