Pallacanestro, i granata perdono a Piacenza 77-64

Nell’ultima frazione Trapani arriva fino al 58-56 ma poi finiscono le energie e Piacenza dilaga vincendo con merito

Assigeco Piacenza vs 2B Control Trapani 77-64
Parziali: (15-14; 29-32; 54-46; 77-64)

Assigeco Piacenza: Devoe 28 (6/11, 3/8), Pascolo 16 (4/7, 2/2), Guariglia 10 (2/7, 2/4), Deri 8 (1/2, 2/4), Sabatini 6 (1/1, 1/4), Carr 4 (2/3), Galmarini 3 (1/1 da tre), Querci 2 (1/1, 0/3), Paulinus ne, Cesana ne, Seck ne.
Allenatore: Stefano Salieri.
2B Control Trapani: Wiggs 15 (5/8, 1/7), Romeo 11 (4/8, 1/3), Guaiana 11 (1/1, 3/4), Childs 8 (3/12), Massone 7 (1/6, 1/3), Palermo 6 (0/4, 1/7), Taflaj 6 (3/5, 0/1), Biordi (0/), Basciano ne, Mollura ne.
Allenatore: Daniele Parente.
Arbitri: Martellosio, Marzulli, Ugolini.

Sconfitta esterna per la Pallacanestro Trapani contro l’Assigeco Piacenza che vince con il risultato finale di 77-64. Una gara viva per larghi tratti del match, con i granata avanti spesso nel punteggio. Nel terzo quarto però Piacenza trova un grande Pascolo che regala ai suoi un buon vantaggio. Nell’ultima frazione Trapani arriva fino al 58-56 ma poi finiscono le energie e Piacenza dilaga vincendo con merito. A decidere l’incontro è stato Devoe, assai preciso nelle conclusioni, tripla doppia personale per lui. Trapani paga le assenze di Tomasini e Mollura. Non bastano gli undici punti di Guaiana. Tra i numeri emergono i 17 rimbalzi catturati da Childs.

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Palermo, Romeo, Wiggs, Massone e Childs. Salieri risponde con Sabatini, Querci, Devoe, Pascolo e Guariglia. La gara inizia con la bomba di Romeo, mentre Childs è preciso da sotto, così come Guariglia che sblocca Piacenza. Pascolo e Devoe portano avanti i padroni di casa, con coach Parente costretto al time-out (6’ 12-5). Wiggs sblocca i granata, ma Devoe realizza un gioco da tre punti. Massone in penetrazione sfrutta il blocco di Biordi, mentre Guaiana prima realizza la bomba del meno tre e poi appoggia al vetro da sotto. Il quarto termina sul punteggio di 15-14.

Il gioco riprende con il contropiede di Romeo e con la penetrazione di Wiggs, la tripla di Guaiana porta Salieri al time-out (13’ 15-21). In post Childs è preciso, mentre Pascolo interrompe il parziale granata di 8-0. Devoe e Sabatini da tre punti riavvicinano Piacenza (16’ 22-23), ma Wiggs alza la parabola portando Trapani sul più tre. Ancora Wiggs dalla lunetta fa uno su due ai liberi, Carr si iscrive a referto, mentre Palermo dalla linea della carità fa uno su due. Sabatini alza la parabola e Carr da sotto portano Piacenza avanti, ma Wiggs pareggia le ostilità con uno su due ai liberi, al contrario di Childs che li mette entrambi (18’ 28-30). Sabatini fa uno su due alla lunetta, Romeo va fino in fondo in penetrazione con il tabellone che recita 29-32 (20’).

Dopo la pausa lunga, Guariglia prima appoggia al vetro e poi realizza dalla lunga distanza. Da tre punti rispondono Massone e Wiggs, mentre Devoe dalla lunetta fa due su due (23’ 36-38). Pascolo porta avanti Piacenza con una bomba, mentre Querci realizza allo scadere l’arresto e tiro. Al canestro di Devoe segue la tripla di Palermo, riavvicinando i granata sul meno due (26’ 43-41). Guariglia realizza dalla lunga distanza, Romeo mette a segno un lay-up, mentre Pascolo fa due su due ai liberi. Guaiana, Pascolo e Deri mettono a segno le bombe, con il quarto che termina sul 54-46 (30’).

Il gioco riprende con il canestro di Deri, mentre Wiggs e Taflaj provano a sbloccare i granata, portando Piacenza al time-out (33’ 56-52). Devoe realizza da sotto, mentre Massone fa due su due liberi. Taflaj appoggia il meno due, ma Deri realizza una bomba. Pascolo mette a segno il canestro che porta coach Parente al time-out (35’ 63-56). Devoe realizza sei punti di fila, mentre Trapani prova a sbloccarsi con Taflaj. La tripla di Galmarini, però, chiude anzitempo l’incontro, che poi termina con il finale di 77 a 64.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
L’iniziativa è frutto della preoccupante carenza idrica che sta colpendo la Sicilia
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola